CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il fenomeno Annabella: da Atlanta 96 alla Brasil Ride 2016 foto

La forte atleta nata in Veneto, ma ormai comasca d'adozione reduce da una strepitosa vittoria, esattamente 20 anni dopo le Olimpiadi. Con lei la piccola Vittoria, il segreto di una carriera pazzesca.

Annabella va come un treno anche ora. A distanza di 20 anni esatti da quando tutta l’Italia della bici l’ha scoperta assieme a Paola Pezzo: Due venete di grande tenacia protagoniste alle Olimpiadi di Atlanta 96 con la Mountain-Bike. Pezzo oro, Annabella sesta. Poi per la ragazza di Bassano del Grappa, con un carattere d’acciaio, tante altre vittorie ai mondiali, agli europei, nel cross cointry in Italia. Annabella va di corsa e vince sempre: oltre 600 successi tra Itakia ed estero con la sua bici.

annabella stropparo a ciaocomo con figlia
annabella stropparo a ciaocomo con figlia

Adesso Annabella vive nel comasco – a San Fermo – da anni, ma la passione per le due ruote ce l’ha nel sangue. Ed oggi è venuta a trovarci in redazione con la medaglia conquistata alla Brasil race 2016, la spettacolare e massacrante maratona di sette giorni sui saliscendi brasiliani. Lei ed il compagno Piero ce l’hanno fatta a coronare il sogno di chiudere vittoriosi questa che è una delle gare più affascinanti al mondo nella categoria a coppie. E sono passati 20 anni esatti da Atlanta. Eppure il fenomeno Annabella non si ferma mai. Oggi non è venuto – per motivi di lavoro – il compagno che l’ha supportata in questa strepitosa avventura in Brasile, ma con lei la figlia Vittoria. Orgogliosa di quello che mamma sta facendo anche oggi e dell’insegnamento che le ha dato…..