CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tremendi schianti a Cantù e Grandola: cinque ragazzi in ospedale foto

Serata con due incidenti gravi: in via per Alzate un 30enne perde il controllo dell'auto, poi distrutta contro un palo di cemento. Le immagini dei soccorsi.

Due gravi incidenti stradali nel comasco nella serata tra sabato e domenica. Il primo schianto – alle 23 – in via per Alzate a Cantù località Fecchio. La vettura di un ragazzo canturino di 30 anni, per cause da accertare, è volata fuori strada: Il primo impatto contro una siepe di recinzione e poi, col fianco sinistro, violentemente contro un palo in cemento della rete elettrica e concludere la sua folle corsa rimbalzando ancora sulla carreggiata.

Il giovane a bordo è sempre rimasto parzialmente cosciente seppur incastrato tra le lamiere contorte. Per estrarlo i Vigili del Fuoco di Cantù hanno dovuto lavorare per circa 20 minuti insieme ai sanitari del 118.

Il 30enne è stato portato al Sant’Anna in prognosi riservata. Incredibilmente, considerate le condizione dell’auto, non è in pericolo di vita.

E pochi minuti prima della mezzanotte, uscita di strada anche a Grandola sulla Regina. Quattro ragazzi feriti e portati in ospedale. Rilievi dei carabinieri di Menaggio, in posto anche i pompieri.