CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ancora gravissimo lo studente della Magistri: compagni e insegnanti in ansia foto

Nessun segnale di miglioramento dall'ospedale di Legnano dove il giovane è ricoverato. I suoi amici faticano ad andare avanti. E' successo lunedì alle 10 in classe.

Vivono ore di ansia, di vero incubo. Una situazione delicata e senza novità da ormai due giorni. Gli insegnanti ed i compagni del ragazzo 14enne della Magistri Cumacini che si è sentito male in classe sono ancora sotto choc e quasi increduli. Ma aspettano. Aspettano notizie dall’ospedale di Legnano dove il ragazzo – che ha subito un arresto cardiaco mentre stava facendo il compito in classe – è tuttora ricoverato in prognosi riservata e sotto stretta osservazione. Un incubo che va avanti da ormai 48 ore, l’episodio lunedì mattina prima delle 10.

Il ragazzino è stato trasferito d’urgenza con l’elicottero del 118 a Legnano e lì ci sono i suoi genitori e gli amici più stretti. I compagni cercando di andare avanti, ma resta difficile anche per loro rientrare in classe e cercare di far finta che è un giorno come tanti. Molto difficile, psicologicamente una prova notevole da superare.