CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Immanuel Casto presenta a Como il role playing “Megere e Meretrici” foto

Più informazioni su

Conoscete Immanuel Casto? Probabilmente no. Il Casto Divo, icona LGBT in Italia, non è uno di quei cantanti che viene chiamato da Carlo Conti per partecipare alle trasmissioni tv e anche le radio fanno fatica a programmare le sue canzoni Porn Groove come le ha lui stesso definite.  Si, è proprio a quel porno che fa riferimento. La sua musica è “per adulti” a tutti gli effetti tanto che il suo ultimo video musicale Alphabet of Love, nel quale elenca tutti i termini legati al mondo XXX con gli special guest di Franco Trentalance e altri porno attori e attrici, è stato lanciato non su Youtube, ma su Pornhub. Immanuel Casto è stato il primo cantautore europeo a presentare il proprio lavoro in collaborazione con il colosso dell’adult entertainment più popolare al mondo.

Qui il video in versione censurata, ma occhio che contiene espliciti riferimenti sessuali

Ora che vi abbiamo detto chi è il personaggio, vi diciamo anche che cosa viene a fare sabato 12 novembre alla fumetteria Shin Crazy Comics di via Milano n°264 a Como (ore 17.00):

Dopo il grande successo al Lucca Comics & Games i nuovi role playing “Megere e Meretrici” di Squillo® e “Machete The Game”, prodotti dalla società Freak & Chic di cui Immanuel Casto è contitolare con la cantante Romina Falconi (X-Factor), sono in vendita in tutti i negozi di giochi e fumetti, come Shin Crazy Comics, dove Immanuel incontrerà i fan e firmerà le copie dei giochi.

Ma cosa sono questi “giochi di ruolo” di cui il principe del Porn Groove è testimonial?  Si tratta di un momento ludico nel quale si richiede ai partecipanti di svolgere il ruolo di “attori”, di rappresentare cioè alcuni ruoli in interazione tra loro. Spesso a guidare le azioni dei giocatori ci sono una serie di figure e comandi stampati su un mazzo di carte. Il gioco di carte Squillo® è l’unico role playing italiano basato sullo sfruttamento della prostituzione. In questi anni ha fatto discutere e divertire, diventando oggetto di un’interrogazione parlamentare e conquistando il titolo di game satirico più venduto in Italia fin dalla sua prima edizione del 2011. “Megere e Meretrici”, il quinto capitolo di Squillo®, è la nuova creazione della fervida immaginazione di Immanuel Casto, un viaggio nel tempo alla scoperta dell’antico meretricio che questa volta porta malizia e provocazione nel Medioevo.


I primi quattro capitoli di Squillo®  la trilogia del Piacere composta da “Pappa Edition”, “Bordello d’Oriente” e “Marchettari Sprovveduti” e il primo time travels “Satiri e baccanti”, hanno venduto fino ad oggi più di 35.000 copie.  Megere e Meretriciè il secondo mazzo di carte time travels, un viaggio nel tempo alla scoperta dell’antico meretricio nel Medioevo, un gioco costruito con astuzia tra Santa Inquisizione, Peste Nera e Crociate. Il mazzo comprende ben 100 carte e ogni pappone (leggi giocatore) amministra le proprie Megere e Meretrici.

immanuel casto a como

 Il gioco di carte “Machete The Game”, invece,  è il primo role playing con protagonista la filiera musicale. Ogni giocatore impersona uno dei rapper della crew Machete: Salmo, Nitro, Dj Slait, Jack The Smoker, Rasty Kilo, Kill Mauri e Hell Raton. Lo scopo di ogni rapper è completare per primo la piramide del potere discografico.

Ora che avete tutte le istruzioni a voi decidere se incontrare, sabato pomeriggio a Como, il Casto Divo Immanuel e, magari, iniziare una mano di “Megere e Meretrici”. In fondo non c’è nulla di troppo spinto, solo un po’ di malizia tra una carta e l’altra.

Più informazioni su