CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Obiettivo-sicurezza: ora più vigili nei quartieri di Como per fermare i ladri foto

L'assessore Frisoni ed il comandante della Polizia locale di Como presentano il loro piano. Ma i malviventi non sembrano fermarsi davanti a nulla. Il colpo di Grandate.

A piedi o con le moto. L’importante è esserci e farsi vedere. A qualsiasi ora della giornata. L’annuncio è di queste ore. L’assessore alla sicurezza di Como – come già deciso anche dalla vicina Cantù – ha deciso di intensificare pattugliamenti e servizi nei quartieri cittadini proprio in queste settimane dopo l’escalation dei furti è ripresa. Da sempre questo mense di novembre – un anno fa assalti praticamente ogni giorno – è il più critico per l’emergenza sicurezza.

E così l’assessore Paolo Frisoni ed il comandante della polizia locale Donatello Ghezzo hanno deciso di intensificare controlli e vigilanza. Da Albate a Sagnino e Ponte Chiasso, lì proprio dove l’emergenza è da sempre più marcata. Anche a Cantù vigili nelle frazioni e nuove telecamere in arrivo: serviranno per fermare i ladri ?

COLPI A RIPETIZIONE NELLE CASE

furto-in-casa ladro

Clamoroso, per le modalità, il furto di Grandate in via della Vigna. I malviventi hanno atteso che i proprietari di casa uscissero pochi minuti per andare a salutare una parente a pochi metri di distanza ed hanno colpito: casa svaligiata all’imbrunire, bottino considerevole. Il tutto in pochi minuti e con una precisione quasi chirirgica. Evidentemente i malviventi erano appostati all’esterno per curare i movimenti