CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sophie Guyot, l’artista di HUMAN?, oggi in un talk per 8208 Lighting Design Festival

Da ieri c’è più luce in città. Illuminata dalle installazioni di 8208 Lighting Design Festival Como è la tela scura su cui la luce scrive affascinanti opere che evidenziano e modificano il contesto urbano.

Sophie Guyot è l’artista dell’installazione H U M A N ?, esposta al Teatro Sociale di Como e, oggi alle 14 allo spazio Borgo35 (via Borgo Vico 35 Como), Sophie sarà protagonista, insieme al fotogiornalista Mattia Vacca, di QUALE RUOLO OGGI PER L’ARTE? Conversazione moderata dal critico d’arte e giornalista Alessandro Ronchi che da il via ai talk in programma nel mese di novembre per 8208 Lighting Design Festival. L’ingresso è gratuito e, ad introdurre l’incontro saranno Salvatore Amura, presidente di Accademia Aldo Galli IED, e Marco Pepe di LakeComo Film Festival.
 

8208 lighting design

 
Sophie Guyot, dopo una formazione in lettere all’Università di Losanna, si è lanciata come autodidatta nella realizzazione di arti plastiche attorno alla luce, suo materiale prediletto. Dal suo desiderio di circoscrivere la luce in spazi delimitati e chiusi, trasforma questa materia rendendola prossima per lo spettatore. Che si tratti di progetti su larga scala o più piccoli, il suo lavoro si concentra sull’incrollabile rapporto dell’essere umano con la natura.

Mattia Vacca, comasco, è un fotogiornalista ed un fotografo documentarista. È laureato in Scienze della Comunicazione con specializzazione in cinema e giornalismo. Per più di dieci anni si è occupato di cronaca per il Corriere della Sera. Il suo lavoro è pubblicato sui maggiori quotidiani e magazines italiani ed internazionali e ha ottenuto numerosi premi.

8208 Lighting Design Festival, prende il nome da un asteroide dedicato ad Alessandro Volta. Fino al 27 novembre illuminerà Como con 5 Installazioni 5 Eventi 3 Talk 3 Mostre e 2 Workshop. L’intero programma su www.8208.it

 

Da MACmore.it un momento dell’opening di ieri a Villa Olmo