CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il crollo del ponte sette giorni dopo: i primi tre nel registro degli indagati fotogallery

La Procura di Lecco entra nel vivo dell'indagine con i provvedimenti notificati in queste ore. Ora il via agli accertamenti tecnici sulla struttura. Ipotesi di reato pesantissime.

Una settimana dopo la tremenda disgrazia del ponte crollato ad Annone Brianza sulla superstrada 36 tra Milano e Lecco, con ripercussioni su tutta la viabilità anche del comasco per giorni. Sette giorni dopo arriva il primo responso della Procura di Lecco, competente per territorio, che sta indagando per omicidio e disastro colposo: tre persone indagate per il crollo del cavalcavia di Annone.

crollo ponte annone

Si tratta di Angelo Valsecchi, ingegnere, 50 anni di Lecco, dipendente dell’amministrazione provinciale (dirigente viabilità e infrastrutture), Andrea Sesana, ingegnere 35 anni di Oggiono, responsabile del servizio concessioni e reti stradali, e di Giovanni Salvatore, ingegnere 56 anni, dipendente dell’Anas.