CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Missionario morto in Camerun: lì il suo funerale, Oltrona in lutto foto

Tante iniziative per ricordare il saveriano deceduto assieme ad altre 52 persone nel ribaltamento di un treno. La sua volontà espressa nel testamento spirituale della Congregazione.

Padre Carlo Girola riposerà per sempre in Camerun. Lì dove è morto nei giorni scorsi per una incredibile disgrazia ferroviaria (treno troppo pieno di persone e poi rovesciatosi) e dove ora si aspetta per il funerale di stato per tutte le 53 vittime di questa tragedia. Padre Carlo, originario di Oltrona, ha lasciato il suo testamento spirituale alla congregazione dei saveriani, della quale fa parte:”Se mi capiterà qualcosa in missione – ha scritto – lasciatemi qui”. Questa la sua volontà che la famiglia intende pienamente rispettare. Una delegazione di familiari – tra cui il fratello – pronta per partire per il Camerun per il funerale, ma la data è ancora da fissare.

padre girola morto incidente ferroviario camerun

Ieri, intanto, ad Oltrona, lutto e preghiere per ricordare la sua bontà e il suo impegno in missione. Padre carlo ricordato in tutte le sante Messe in chiesa e pure nel rosario in serata. La sua figura ricordata anche da un commosso arcivescovo di Milano Angelo Scola nella veglia missionaria in Duomo a Milano.