CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lago Maggiore, terribile disgrazia: malore, muore 50enne sub di Binago foto

L'uomo si è immerso nel pomeriggio, poi non è riemerso. Forse stroncato da un improvviso malore. Lo hanno riportato in superficie i compegni di immersione.

Tragedia nel pomeriggio nel lago Maggiore in località Castelveccana. Un uomo 50 anni di Binago  – Antoine Haddad, originario del Libano, da anni in paese con la moglie – è morto mentre stava facendo  un’immersione subacquea in località Cinque Arcate.  L’allarme è stato dato poco prima delle 18 da alcune persone che erano a riva, ma quando sono arrivati i soccorsi del 118 e i reparti specializzati dei Vigili del Fuoco, tra cui anche l’elicottero “Drago 80″ coi sommozzatori a bordo, per il sub non c’era più niente da fare. Allertati anche i sub di Milano per le ricerche in acqua del sub comasco.

La località Cinque Arcate, dove è avvenuta la tragedia, è molto frequentata dagli amanti delle immersioni perché già a pochi metri dalla costa le acque scendono a notevole profondità. Purtroppo non è la prima volta che in quella zona accadono tragedie di questo genere. Ancora sconosciute le cause e la dinamica che hanno portato al decesso di Haddad. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono intervenuti il 118 e i carabinieri di Luino.

(Gallery fotografica di Varesenews.it)