CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Maestra morta nel bosco: nella notte fermato il cognato in dogana

La polizia cantonale ferma l'uomo mentre stava rientrando in Ticino. Avrebbe avuto un ruolo chiave nel giallo di Rodero. Ulteriori particolari in mattinata.

C’è una svolta clamorosa nella morte della maestra di Stabio trovata morta nei boschi di Rodero domenica. Nella notte la Polizia Cantonale di Chiasso ha effettuato un fermo nei pressi della dogana di Gaggiolo: è il cognato della vittima che stava rientrando in Italia dalla Svizzera. Sarebbe accusato di occultamento del cadavere di Nadia Arcudi, maestra elementare di Stabio. La Polizia cantonale fornirà ulteriori dettagli in mattinata.