CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lario Judo e Mon Club su tre tatami: tante soddisfazioni e un po’ di amarezza foto

Più informazioni su

sabato 15 e domenica 16 ottobre, fine settimana di gare sui tatami di Leinì (TO), Coppito (AQ) e Caslano (SUI). Lario e Mon Club ci sono.

Sabato 15 ottobre è interamente dedicato agli Junior/Senior . A Leinì (TO) si svolge una tappa del Grand Prix JU/SE ed è occasione per provare a conquistare i punti della cintura nera e per incrementarne i gradi (i dan). Gli atleti al via sono: Consonni Marco (Lario, Ju-81), Conti Greta (Mon Club, Ju-48), Molteni Riccardo (Mon Club, Se-73), Pasquino Charlotte (Mon Club, Ju-78) e Perri Mattia (Lario, Se-73). Nonostante l’esito intermittente di judo espresso e vittorie ottenute, il 5° posto di Pasquino Charlotte, Junior primo anno, le consente di scalare la ranking list Senior e di arrivare a 6 punti. Un incontro vinto in più avrebbe permesso anche a Conti Greta di beneficiare di un punto; deve però accontentarsi di un 9° posto. Stanno stretti anche i 17esimi posti di Consonni Marco e Perri Mattia sebbene ottenuti nelle rispettive categorie con poco meno di 50 avversari al via.

Domenica 16 ottobre gli esordienti B Pietro Pigni (Lario) e Matteo Tafuro (Mon Club) affrontano la trasferta a L’Aquila per partecipare all’omonimo trofeo internazionale. Amara sorte condivisa da entrambi gli atleti: Pietro, fermato al primo incontro, non ha l’opportunità di rifarsi nel girone dei recuperi. Matteo, al primo appuntamento di rilievo dopo l’infortunio che lo ha costretto a lungo al riposo agonistico, complice un dubbio giudizio arbitrale, non riesce ad esprimersi al meglio e deve accontentarsi di un 9° posto e nessun punto nella ranking list. Per lui, fondamentale sarà la tappa bergamasca del Circuito Trofeo Italia in programma per domenica 6 novembre: ultima occasione dell’anno per risalire la classifica nazionale esordienti B e ben riaprire il 2017, da cadetto.

Il fine settimana di gara risulta più fruttuoso per i preagonisti ed i cadetti di Lario e Mon Club impegnati domenica 16 ottobre nella 22esima Coppa Malcantone organizzata dal Judo Club Ceresio Caslano. Nella competizione d’oltreconfine sono ben 10 gli incontri medaglia effettuati e sei i podi conquistati:bronzo per i tre appianesi classe Under 11 Tenca William, Glori Christian e Morazzoni Edoardo. Medaglia sfumata per i comaschi Under 13 D’Ambrosio Elia, Chiellini Andrea e Colombo Marco. Analogo 5° posto per il cadetto Baragiola Tito (Lario) che per l’occasione combatte con gli junior nella classe Under 18. Più sfortunato il percorso di Paternò Dennis (Mon Club) tra gli U13 -40 kg. Medaglia d’argento per Balestrini Filippo (Lario, U11), Copertino Simone (Mon Club, U13) e Pasquino Caroline (Mon Club, U18). Ed è proprio quest’ultima a vincere (3 incontri) e convincere: buon piazzamento considerando che il risultato arriva nella categoria superiore alla propria, i -63 kg anziché i soliti -57 kg.

Allegate foto
Maggiori dettagli e foto su www.asdlariojudo.altervista.org e www.monclubjudo.altervista.org

Più informazioni su