CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Motocorsa ringrazia con il tricolore:”Ora puntiamo a restare in alto” foto

Il Team di Lorenzo Mauri dice grazie ad amici e sponsor e guarda già al futuro:"Sarà dure riconfermarsi". Il patron lascia la pista e diventa manager.

Un grazie a tutti: sponsor, amici, sostenitori. Ora l’obiettivo è ripersi ai vertici. Da Lurago d’Erba, sede del Team Motocorsa, arriva una cartolina carica di affetto e gioia dopo il titolo conquistato domenica al Mugello nel Civ superbike 2016: Matteo Baiocco campione d’Italia dopo una stagione difficile. “Purtroppo però, la nostra gioia è velata da un momento di tristezza, perché il nostro “vecchio leone” Lorenzo Mauri ha deciso di chiudere la propria carriera di pilota. Le corse e la vita sono fatte anche di questi momenti, tutto ha un inizio ed una fine e non conta quanto possa essere lunga, ma conta il segno che si lascia del nostro passaggio. E Lorenzo ha decisamente lasciato un grande segno nel suo viaggio nel campionato e con tutte le persone con le quali ha avuto il piacere di lavorare. Ora il pilota lascia spazio al manager, e la sua “seconda vita” continuerà appunto come team manager della nostra squadra” si legge nella nota ufficiale di queste ore.

matteo baiocco motocorsa civ 2016

 

Il futuro del Motocorsa di Lurago:”Una nuova avventura si profila all’orizzonte e per affrontarla abbiamo bisogno ancora di tutti voi che ci avete supportato perché il momento è sicuramente di grande gioia, ma sappiamo che l’anno prossimo sarà ancora più dura riconfermarsi al vertice del CIV Superbike”. Intanto patron Mauri sta già pensando alla nuova stagione