CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Delitto architetto Molteni, la ex e il suo compagno restano in silenzio foto video

La donna non parla con il giudice che ha firmato la sua ordinanza di custodia in cella, stessa cosa anche per il commercilista di Inverigo. Il delitto esattamente un anno fa.

Silenzio, nessuna dichiarazione al Gip di Como che li voleva sentire per l’interrogatorio di garanzia. Daniela Rho, ex moglie dell’architetto Alfio Molteni – ucciso un anno fa a Carugo – ha scelto di non rispondere alle domande (facoltà prevista dalla legge) nell’interrogatorio di garanzia nel carcere del Bassone. Nessuna dichiarazione, niente di niente in un momento delicato delle indagini. La donna, arrestata mercoledì mattina dai carabinieri, è accusata dalla procura di essere stata la mandante del delitto del marito, eseguito da alcune persone già tutte arrestate nei mesi scorsi. Nelle sue intenzioni, però, c’era solo l’idea di dare una lezione al marito in fase di separazione – voleva che fosse ferito alle gambe – piuttosto che il delitto.

furgone polizia penitenziaria bassone

E’ rimasto in silenzio – senza rispondere alle domande del Gip per rogatoria, anche Alberto Brivio, il commercialista di Inverigo, nuovo compagno della moglie di Molteni, finito in cella a Milano con le stesse accuse della donna. Anche lui si è avvalso della facoltà di non rispondere.