CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù in gara fino all’ultimo: Venezia la supera in volata, che peccato fotogallery video

La Red October di Kurtinaitis tiene bene Venezia, poi si fa male Dowdell e cambia tutto: i lagunari sorpassano, delusi i tifosi. Grande spettacolo al Palabanco Desio

Si, peccato. Debutto bello a metà. Cornice e tifosi ok, risultato meno. Non va la prima a Desio. Cantù, da oggi Red October, l’azienda di Gerasimenko, lotta e resta davanti per tre/quarti di gara, poi la Reyer Venezia la supera nel finale: 92-99 il finale. Peccato si, Cantù si arrende dopo una grande battaglia ed una bella partita. Rammarico anche per l’infortunio a Dowdell nel terzo quarto: lì la gara ha “svoltato” a favore di Venezia.

 

RED OCTOBER CANTU’  92

UMANA REYER VENEZIA  99

(27- 20, 49- 45, 70- 69)

RED OCTOBER CANTU’: Baparapè ne, Parrillo 5, Laganà, Pilepic 17, Callahan 3, Kariniauskas 4, Darden 21, Dowdell 4, Quaglia ne, Travis 4, Johnson 6, Lawal 28. All. Kurtinaitis.

UMANA REYER VENEZIA: Haynes 10, Hagins 9, Ejim 7, Peric 9, Bramos 4, Tonut 26, Visconti ne, Filloy 2, Ress ne, Ortner 15, Viggiano 3, McGee 14. All. De Raffaele.

 

Arbitri: Paternicò, Bartoli, Borgioni.