CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Gli eroi di-scendono da Lanzo. Spettacolare giornata sulla pista della Sighignola fotogallery

Serrate i ranghi! Seguitemi! Se vi ritroverete soli, a cavalcare su verdi praterie col sole sulla faccia, non preoccupatevi troppo, perché sarete nei campi Elisi…non è Massimo Decimo Meridio a dirlo, e i campi non sono gli Elisi, ma la pista di sci della Sighignola a Lanzo Intelvi dove il “comandante” Alessandro ha radunato un bel gruppo di  eroi che hanno deciso di passare una domenica di settembre “buttandosi giù” dalla discesa a bordo di trabicoli a, minimo, tre ruote. Il regolamento, molto preciso, prevedeva che il mezzo fosse privo di propulsione alcuna, senza  parti taglienti o acuminate, di peso inferiore ai 25 kg. Inoltre i partecipanti dovevano indossare casco e guanti.

La prima edizione de LA DISCESA DEGLI EROI è stata un successo di partecipanti, circa un centinaio, e di pubblico, che si è disposto intorno alla pista d’erba per assistere alle pazze corse e ai frequenti “voli”, dei concorrenti. Tutto si è svolto in sicurezza tanto che il più giovane concorrente, Lian, ha solo 2 anni, eppure è sceso tranquillamente guidando la sua automobilina giocattolo.

LA DISCESA DEGLI EROI, ideata dall’intelvese Alessandro Cigliano  e organizzata da un gruppo di giovani in accordo con i gestori delle piste da sci della Sighignola, è una “gara” a cui si partecipa, a coppie o singolarmente, con un mezzo privo di alcun motore, per compiere la discesa della pista. Non si vince con la velocità, ma con la creatività e la simpatia, ingredienti che non sono mancati nella domenica di Lanzo, e il video lo testimonia

Intorno a 100 gli eroici partecipanti per questa prima assoluta (non c’è una manifestazione analoga in Italia), provenienti in gran parte dal comasco e dalla Valtellina, ma anche dalla Svizzera e, i più lontani, da Brescia, richiamati dalla domenica di sole e dalla voglia di buttarsi a capofitto nella “discesa degli eroi”. Non ultima la finalità benefica. Sia una quota dell’iscrizione, sia le donazioni spontanee raccolte tra il pubblico saranno devolute a favore dei terremotati del centro Italia.

LA DISCESA DEGLI EROI si è chiusa in bellezza con le premiazioni, la musica di Gianluca dj e una gustosa grigliata presso la Baita dell’Ombre. Anche gli eroi mangiano.