CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ex Oec: dal consiglio il “si” alla variante del piano di recupero

Più informazioni su

Con 23 voti favorevoli (2 gli astenuti) il consiglio comunale ha approvato la proposta di delibera per l’adozione della variante al Piano di Recupero per l’ex Oec. La richiesta di variante presentata dall’assessorato alla Pianificazione Urbanistica, rappresentato da Lorenzo Spallino, è passata dal consiglio comunale in quanto in variante al Piano di governo del territorio.

La proposta approvata prevede la realizzazione solo delle superfici previste con destinazione d’uso commerciale (per complessivi mq. 2.375,85, di cui mq. 1.500,00 in qualità di superficie di vendita). Non sarà quindi realizzata alcuna volumetria con destinazione residenziale.

Viene mantenuta, inoltre, la corrispettiva quota di aree per attrezzature pubbliche e di interesse pubblico e generale di cui parte in qualità di parcheggio ad uso pubblico e parte come area a verde. Nello spazio a verde ad uso pubblico è prevista la posa di giochi per bambini. L’importo relativo agli oneri di urbanizzazione primaria pari a 244mila euro e quello relativo agli oneri di urbanizzazione secondaria pari a 105mila euro saranno corrisposti al Comune di Como attraverso la realizzazione di opere di urbanizzazione per un valore complessivo di 530mila euro (le opere in questione sono, appunto, la realizzazione di un’area da destinare a parcheggio per circa 50 posti auto, un’area verde ad uso pubblico attrezzata e la realizzazione di una nuova rotatoria).

“Con l’adozione da parte del consiglio comunale potrà ora avviarsi il processo di recupero di un’area da tempo degradata – commenta Spallino – e con la realizzazione di servizi di cui il quartiere ha segnalato più volte la necessità”. Il progetto sarà presentato all’Assemblea di Zona Como Nord il 17 ottobre alle ore 20.45 a Sagnino.

Più informazioni su