CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il gran cuore di Albese e Tavernerio: 6.600 euro per i terremotati fotogallery

Tanta gente a cena e pranzo per aiutare la popolazione colpita dal sisma. Il grazie del presidente della Pro Loco Brunati.

Il grande cuore di Tavernerio ed Albese con Cassano per le popolazioni terremotata del centro Italia. Ha fatto centro la manifestazione “Un’amatriciana per il Centro Italia” organizzata sabato 17 e domenica 18 settembre ad Albese con Cassano dalla locale Pro Loco in collaborazione con le associazioni dei due Comuni coinvolti nell’iniziativa e con il sostegno delle rispettive Amministrazioni comunali. Ben 6600 euro, infatti, il risultato economico degli eventi promossi dai volontari dei due paesi confinanti, una dimostrazione di partecipazione davvero importante che, peraltro, non si è fermata alla due giorni di metà settembre, ma proseguirà nelle prossime settimane con ulteriori proposte benefiche a favore delle popolazioni terremotate.

I fondi fin qui raccolti saranno versati dalla pro loco di Albese con Cassano, ideatrice della manifestazione, sul conto corrente dedicato aperto nelle scorse settimane da 26 Comuni della Brianza comasca. “Le presenze – spiega Ambrogio Brunati, presidente della Pro Loco di Albese con Cassano – sono state oltre alle aspettative. Siamo soddisfatti per l’apporto che le associazioni di Albese con Cassano e Tavernerio hanno dato per la buona riuscita dell’evento. Confidiamo che di qui in avanti la sensibilità della popolazione non si fermi, ma prosegua nel sostegno degli abitanti colpiti dal sisma”