CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Cosia va in secca in zona San Martino: moria di pesci in queste ore fotogallery

Tanti gli esemplari privi di vita: un tratto resta senza acqua probabilmente per la rottura di un pozzetto di una azienda di depurazione. Corsa contro il tempo.

Il Cosia va in secca nella zona di San Martino e scatta l’allarme. In queste ore stanno già intervenendo tecnico di alcune aziende per accertare la causa di questo fenomeno che ha causato una improvvisa moria di pesci proprio in questa zona: alcuni sono stati già rimossi nel pomeriggio, altri sono ancora galleggianti in acqua. Alcuni passanti hanno lanciato l’allarme alle autorità avendo notato questa anomala “secca” del fiume che arriva da Tavernerio e poi sfocia nel lago dopo aver percorso in parte sotterranea il territorio di Como.

Da quanto si è potuto ricostruire, il problema sarebbe collegato ad alcuni pozzetti di una società di depurazione che si sarebbero rotti provocando un assorbimento del tutto fuori luogo di acqua e lasciando, in alcuni tratti, il letto del fiume asciutto. Poco più avanti poi l’acqua ritorna, ma mista ad alcuni reflui. Cosa del tutto anomala che ha purtroppo provocato la moria.

Non sarebbero in alcun modo interessate le aziende che si trovano a monte di questa zona e che, per i loro cicli produttivi, pescano si l’acqua dal Cosia. Ma in nessun caso hanno mai lasciato il fiume in secca. Ora si sta cercando di correre ai ripari: corsa contro il tempo.