CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Opera Domani: l’opera lirica è un gioco da ragazzi che si impara a scuola foto

Il Teatro Sociale aspetta il 6 ottobre per riaprire il sipario sulla nuova stagione, ma lo staff di Barbara Minghetti, presidente di Teatro Sociale AsLiCo -Associazione Lirica e Concertistica italiana,  è da tempo al lavoro su numerosi progetti buona parte dei quali sono finalizzati alla diffusione dell’opera lirica.

Opera Education è la piattaforma italiana di educazione all’opera lirica per il pubblico di bambini e ragazzi da 0 a 18 anni. www.operaeducation.org.

L’opera lirica è un genere adatto ai bambini, perché è uno spettacolo completo, affascinante e innovativo che fonde la magia della musica dal vivo e del canto con i colori delle scene, dei costumi e i contenuti importanti che ogni storia può trasmettere.

Opera domani è il progetto di Opera Education – As.Li.Co. che intende avvicinare gli alunni delle scuole dell’obbligo all’opera lirica: il melodramma è una grande patrimonio della cultura italiana ed europea e se viene a mancare una specifica azione educativa che parta dalla scuola, i giovani rischiano di rimanerne esclusi.

Il percorso dell’edizione 2017 conduce gli studenti alla scoperta della celebre opera di Gioachino Rossini Il barbiere di Siviglia con attività scolastiche divertenti per imparare a cantare alcune arie e costruire piccoli oggetti di scena con cui giocare dal proprio posto in platea e diventare ‘co-protagonisti’ di un vero e proprio spettacolo di opera lirica. Risvegliare la passione per la musica e accendere l’entusiasmo delle nuove generazioni nei confronti dell’opera lirica, troppo spesso considerata difficile, ‘noiosa’ o nel migliore dei casi, riservata ad una ristretta élite di appassionati; questa è la missione di AsLiCo da oltre vent’anni.

 Il barbiere di Siviglia per Opera Education debutterà a febbraio 2017, intanto sono aperte le iscrizioni online per le scuole che vogliono partecipare ai progetti Opera Education

OPERA DOMANI 2017:

IL BARBIERE DI SIVIGLIA

Ossia

Un vulcano è la mia mente

Musica Gioachino Rossini libretto Cesare Sterbini

Regia Danilo Rubeca

Scene Emanuele Sinisi riduzione Daniele Carnini

Elaborazione cori ragazzi Giuseppe Califano

opera domani

La caratteristica principale di Opera domani consiste nella partecipazione attiva del pubblico alla rappresentazione. Bambini e ragazzi, infatti, intervengono cantando dalla platea alcune pagine dall’opera eseguendo semplici movimenti e portando a teatro piccoli oggetti realizzati in classe nei mesi precedenti.

Per  l’edizione 2016-2017 Opera Domani potrà contare anche sulla collaborazione di BENNET che ha colto il profondo valore culturale e formativo del progetto Opera domani teso ad avvicinare all’opera lirica i bambini ed i ragazzi coinvolgendoli attivamente come interpreti corali.
È nell’ambito del suo Progetto Scuola, impegno concreto a sostegno degli istituti primari e secondari di primo grado, che Bennet offrirà alle scuole la possibilità di richiedere gratuitamente i biglietti e i percorsi didattici per Il Barbiere di Siviglia, lo spettacolo di opera partecipativa che  AsLiCo  propone in più di 20 città italiane.
Le scuole interessate ad aderire alla proposta di opera domani dovranno semplicemente iscriversi al Progetto Scuola Bennet (www.progettoscuola.bennet.com), che prevede la possibilità collezionare i punti  Bennet club donati all’istituto dalle famiglie e dalla comunità e scegliere tra i premi disponibili gli spettacoli Opera domani.