CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Centro di accoglienza pieno a San Rocco: chi è fuori dorme in strada! fotogallery video

Da San Giovanni alla zona del Cimitero: la situazione resta difficile. Struttura al collasso come pure la parrocchia di Rebbio: tanti si mettono tra le auto in sosta per la notte.

Un problema dopo l’altro. E se prima era la stazione di Como San Giovanni un bivacco a cielo aperto – certo non un gran biglietto da visita per turisti in arrivo – ora il problema è spostato di qualche centinaio di metri. Zona di San Rocco, centro di accoglienza temporaneo allestito er ospitare chi da mesi è da queste parti. Struttura già al collasso: i 300 posti interni già tutti occupati. E la situazione anche ieri sera – e nella notte – è peggiorata con il respingimento di persone dalla Svizzera. Chi non ha trovato posto nella struttura – dopo le 22,30 non si entra più – si è accomodato per strada tra le auto.

campo accoglienza san rocco como

Alcuni migranti senza il badge (foto sopra) per accedere al Centro sono stati ospitati dalla parrocchia di Rebbio, ma anche qui il numero di persone presenti è ormai al limite. Nel frattempo la zona della stazione e dei giardini continua a restare sgombera e senza altri profughi in arrivo. Da qui si sono spostati tutti anche perchè resta (foto sotto) il presidio della polizia e dei carabinieri, costante, giorno e notte.

stazione e giardini di como san giovanni senza più i migranti