CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Non solo enogastronomia al “Gir de la Lumaga” intorno al Segrino foto

E’ ufficialmente è partito il conto alla rovescia per l’edizione 2016 del Il Gir de la Lumaga: la rassegna enogastronomica intorno al lago del Segrino dedicata ai sapori e prodotti del territorio.

L’evento si propone di riscoprire il “Gir de la lumaga” una tradizionale usanza locale che prevedeva il trascorrere le giornate domenicali a piedi passeggiando in paese da un bar all’altro degustando cibi, vino e prodotti territoriali.
L’iniziativa, organizzata dal Parco Lago del Segrino, andrà in scena presso il Lido Aquilegia sulle rive del lago il prossimo 25 settembre dalle ore 11.00 alle ore 21.00.

Cucina locale, prodotti del territorio e artigianato sono gli ingredienti di questa nuova edizione. I visitatori potranno degustare alcuni piatti tipici accompagnati da un bicchiere di vino oppure di birra. Nello specifico Chalet Gabriele proporrà la tradizionale polenta uncia, il ristorante Sottovoce, stuzzicherà i partecipanti con sfizioso piatto hamburger, inoltre tra le specialità culinarie non poteva mancare la Rostisciada – lumbar, luganiga e scigoll preparata dalla Trattoria Al Glicine. Il Lido Aquilegia proporrà invece un piatto amato da grandi e piccini: la lasagna. Single in Cucina delizierà a sua volta i partecipanti con una gustosa pasta all’amatriciana. Infine Pasticceria Roda preparerà una sfoglia al marron glacé.

A differenza delle precedenti edizioni non è previsto un ticket per le degustazioni, ma sarà possibile scegliere la propria specialità culinaria da assaggiare direttamente presso i singoli operatori enogastronomici.

Accanto ai ristoratori non mancheranno anche i produttori del territorio come Apicoltura Miele Gallo che proporrà una selezione di eccezionale nettare degli Dei da agricoltura biologica e Azienda Agricola Binda Emanuela presente con gustosi formaggi caprini e vaccini, mentre Mulini di Baggero delizierà i presenti con il michin di Bager.

gir de la lumaga

A rendere l’edizione 2016 ancora più interessante sarà la presenza di alcuni artigiani locali: Molino Brambilla, Anna Ronchetti, La Grande Casa, Vivai Cattaneo e lo stand Nutrilite e Artistry. Saranno altresì presenti gli stand del Parco Lago del Segrino e della Riserva Naturale Regionale Valle Bova. Infine i partecipanti potranno visitare due esposizioni artistiche: la prima dedicata agli acquerelli realizzati nel corso dell’evento My Big Draw, in collaborazione con lo Studio d’arte Crippa; la seconda realizzata grazie gli scatti amatoriali di coloro che hanno catturato con un click la bellezza suggestiva del Parco Lago del Segrino.
Attraverso il Gir de la Lumaga il Parco Lago del Segrino intende rinnovare il proprio impegno a favore del parco, nell’intento di valorizzare le sue risorse e virtù. Paesaggio e produzione locale rappresentano infatti un binomio prezioso tramite cui dare nuovo slancio alle risorse ambientali, umane e produttive del territorio.”- ha dichiarato Roberto Vignarca, Presidente del Parco Lago del Segrino.

In caso di maltempo l’evento sarà rimandato a domenica 2 ottobre 2016.
Per informazioni: www.girdelalumaga.org