CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

L’ultimo risveglio in stazione: sono ovunque, tensione con i viaggiatori foto video

Poche ore ancora e poi il trasferimento al centro di San Rocco nei container spediti dal Ministero. San Giovanni in condizioni precarie, ecco la situazione di stamane in presa diretta

L’ultimo risveglio, penultimo se si vuole essere fiscali, alla stazione di San Giovanni di Como per decine di migranti da mesi fermi lì. In un autentico bivacco che, nelle ore notturne, assume i contorni di una gigantesca invasione di scale, gradini ed altri spazi. Le immagini scattate stamane lo confermano meglio di tante altre parole. E proprio stamane momenti di tensione quando alcuni passeggeri diretti ai treni hanno dovuto persino “scavalcare” i migrati che stavano dormendo nelle loro coperte perchè hanno occupato quasi tutti gli spazi, in particolare sulla rampa di accesso per i disabili.

Polizia, Finanza e Carabinieri a presidiare e cercare di riportare la calma. Tensioni che, nelle ultime settimane, sono salite notevolmente e che restano alte in vista del trasferimento dei profughi previsto per domani: la stazione di San Giovanni, che oggi si presenta così (foto sopra), da domani dovrebbe essere sgomberata e restituita al suo uso normale. Ai viaggiatori in arrivo o in partenza. I migranti saranno portati nel campo di accoglienza temporanea allestito in zona San Rocco con i container spediti a Como dal Ministero.