CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Dotti ad Alfano:”Caserme sguarnite per controllare i migranti a Como” foto video

Il consigliere regionale comasco sollecita il Ministro a fare qualcosa:"Aumentano i furti nelle case, sicurezza non più garantita per i cittadini".

Lettera aperta per chiedere il ripristino della situazione precedente, per chiedere che le caserme dei carabinieri della compagnia di Como – che copre gran parte della zona della città ed hinterland – siano di nuovo con l’organico normale e non ridotto come in queste settimane. L’emergenza profughi, in stazione a Como, porta diverse caserme a perdere uomini per il controllo del territorio: personale che viene utilizzato per i servizi di vigilanza e controllo in zona stazione San Giovanni.

“Situazione non più tollerabile a fronte di un incremento dei furti nelle case dei comaschi”, così il consigliere regionale Francesco Dotti di Fratelli d’Italia che ha sollecitato – con tanto di lettera – il Ministro dell’Interno Angelino Alfano a fare qualcosa.