CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Partono i Lunedì del Cinema del Gloria

Terry Gillian torna nel futuro trent’anni dopo “Brasil” e da il via a i “Lunedì del Cinema”, la rassegna internazionale di cinema d’autore  del Gloria che il 12 settembre aprirà la sua ennesima stagione (ore 21). Pur tra molte difficoltà il Circolo Arci Xanadù, che gestisce lo spazio in via Varesina 72 a Como, non rinuncia ad uno dei suo cavalli di battaglia con la direzione artistica di Alberto Cano.

Una ricca carrellata di titoli che spazia tra film e autori riconosciuti nei grandi festival internazionali quali: LA ISLA MINIMA di Alberto Rodríguez, European Film Awards Miglior Film; IL CLUB di Pablo Larrain, Gran Premio della Giuria al Berlino Film Festival 2015; TI GUARDO di Lorenzo Vigas, Leone d’oro alla Mostra del Cinema di Venezia 2015; LA MEMORIA DELL’ACQUA di Patricio Guzmàn, Miglior Sceneggiatura al Berlino Film Festival 2015; I MIEI GIORNI PIÙ BELLI di Arnaud Desplechin, Cesar 2016 Miglior Film; LAURENCE ANYWAYS dell’autore rivelazione Xavier Dolan.

Sempre alla scoperta di nuovi autori e di nuove cinematografie nel programma troviamo: UN MERCOLEDÌ DI MAGGIO dell’iraniano Vahid Jalilvand; SOLE ALTO di Dalibor Matanic, coproduzione di Croazia, Serbia e Slovenia; TOKIO LOVE HOTEL di Hiroki Ryuichi, noto autore giapponese, quasi sconosciuto in Italia; TANGERINES – MANDARINI di Zaza Urushadze, film estone acclamatissimo dalla critica internazionale.

All’interno della rassegna prosegue il ciclo IL CINEMA VA A TEATRO in collaborazione con il Teatro Sociale di Como, tre film pensati in connessione con il tema della stagione teatrale, “TRASFORMAZIONI”: THE MAN WHO FELL TO EARTH (L’uomo che cadde sulla Terra) di Nicolas Roeg, omaggio a David Bowie con il suo film più significativo; WILDE SALOMÈ di e con Al Pacino, straordinaria performance sull’essere attore; THE ADVENTURES OF PRISCILLA, QUEEN OF THE DESERT (Priscilla la regina del deserto) di Stephan Elliott, film culto diventato vessillo di battaglia della libertà transessuale.

Il primo film in programma è “The zero theorem” di Terry Gilliam che arriva in Italia con tre anni di ritardo.

lunedi del cinema

In un futuristico mondo orwelliano in cui l’umanità è controllata dal potere delle corporazioni, Qohen è un genio del computer e lo sviluppatore più produttivo della Mancom, una corporazione diretta dall’ambigua figura che si fa chiamare Management. Qohen vive recluso all’interno di una ex cappella distrutta dalle fiamme; è eccentrico, solitario ed afflitto da angoscia esistenziale. A tenerlo in vita e dargli la forza di andare avanti è solo l’attesa di una fantomatica chiamata che gli indicherà il suo destino. Finalmente il misterioso Management accetta di parlare con Qohen, affidandogli la risoluzione dello Zero Theorem, un algoritmo impossibile sull’assurdità dell’esistente. Il suo lavoro e il suo isolamento sono a volte interrotti dalle visite della sensuale e vistosa Bainsley e dell’adolescente prodigio Bob, figlio di Management. Sarà grazie a una delle invenzioni di Bob che Qohen affronterà un viaggio all’interno delle dimensioni della sua anima, dove si nascondono le risposte che sia lui che Management stanno cercando per provare o confutare il Teorema Zero.

Intero 7€ – Ridotto 5€ (over65, under18 e studenti)
Abbonamento a tutto il ciclo (12 settembre – 19 dicembre) 50€

Ingresso riservato ai soci Arci

 

Questo il programma completo della prima parte dei LUNEDI’ DEL CINEMA

 

19 settembre ore 21

LAURENCE ANYWAYS di Xavier Dolan

26 settembre ore 21

LA ISLA MÍNIMA di Alberto Rodríguez

3 ottobre ore 21

UN MERCOLEDì DI MAGGIO di Vahid Jalilvand

10 ottobre ore 20,30

ILCINEMAVAATEATRO / TRASFORMAZIONI Teatro Sociale

THE MAN WHO FELL TO EARTH di Nicolas Roeg

17 ottobre ore 21

IL CLUB di Pablo Larraín

24 ottobre ore 21

SOLE ALTO di Dalibor Matanić

31 ottobre ore 21

THE END OF THE TOUR di James Ponsoldt

7 novembre ore 20,30

ILCINEMAVAATEATRO / TRASFORMAZIONI Teatro Sociale

WILDE SALOMÉ di Al Pacino

14 novembre ore 21

TANGERINES – MANDARINI di Zaza Urushadze

21 novembre ore 21

TOKYO LOVE HOTEL di Hiroki Ryuichi

28 novembre ore 21

TI GUARDO di Lorenzo Vigas

5 dicembre ore 20.30

ILCINEMAVAATEATRO / TRASFORMAZIONI Teatro Sociale

THE ADVENTURES OF PRISCILLA, QUEEN OF DESERT di Stephan Elliott

12 dicembre ore 21

LA MEMORIA DELL’ACQUA di Patricio Guzmán

19 dicembre ore 21

I MIEI GIORNI PIÙ BELLI di Arnaud Desplechin