CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Scatta l’ora X a Camerlata. Chiude via Badone, caos in agguato: evitatelo così! fotogallery

Sabato mattina lo stop per consentire i lavori di montaggio di un ponte pedonale: sarà una settimana di probabile confusione in strada. Le alternative messe a punto.

L’ora è è arrivata. Tutto pronto a Camerlata per la chiusura – che non sarà certo indolore per il traffico – di via Badone per consentire il montaggio di un ponte pedonale nell’area dell’ex Trevitex. Da sabato mattina (3 settembre, ore 10 circa) a quello successivo (10 settembre) questa importante strada di collegamento sarà intransitabile. Il rischio caos dietro l’angolo e in Comune in tanti in queste ore non nascondono una certa apprensione. Anche perchè l’impatto sulla circolazione avverrà a rientro dalle vacanze praticamente completato: ci sono tutti a casa e la via Badone diventa off-limits.

 

LE MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE, IL DETTAGLIO

  • I veicoli provenienti da Villa Guardia, Montano Lucino e San Fermo, dalla Varesina all’altezza di via Giussani dovranno obbligatoriamente svoltare in via Giussani e da qui potranno immettersi in via Pasquale Paoli.
  • La via Varesina potrà essere percorsa solo dai bus, residenti, fornitori e mezzi di soccorso.
  • Le auto provenienti da Grandate e dirette verso Lipomo/Erba o il centro città dovranno obbligatoriamente percorrere le vie Ortigara-Scalabrini-Del Lavoro-rotatoria via Tentorio-viadotto dei Lavatoi (in pratica la viabilità accessoria alla tangenziale che è gratuita).
  • Per la direzione Lipomo/Erba proseguiranno sull’Oltrecolle mentre per la direzione centro città imboccheranno la Madruzza.
  • Le auto in uscita da Como e dirette a Cantù/Casnate/Grandate potranno percorrere in alternativa Napoleona/via Turati/via Donatori di Sangue/via Muggiò oppure Napoleona/via Turati/rotatoria Canturina e da qui la viabilità accessoria della tangenziale che porta in via Tentorio e da qui le vie Scalabrini/Ortigara o le vie Scalabrini/Clemente XIII/Pasquale Paoli. In alternativa si potrà percorrere la Napoleona e proseguire fino a piazza Camerlata e qui dopo aver girato intorno alla fontana, potranno svoltare in via Canturina.
  • La Canturina potrà essere percorsa solo in direzione di Muggiò mentre in senso inverso, nel tratto tra la rotatoria /viadotto dei Lavatoi e piazza Camerlata, il transito sarà consentito solo a residenti, fornitori, bus e mezzi di soccorso
  • Da piazza Camerlata, infine, le auto potranno immettersi normalmente sulla via Varesina. Qui tutti i semafori in direzione Grandate, saranno modificati con una sorta di onda verde per facilitare il traffico in uscita da Como.

La chiusura di via Badone per la posa del sovrappasso ciclopedonale creerà modifiche e deviazioni anche al servizio di Asf.
Nel dettaglio le variazioni

Linea 6: le corse in direzione Breccia, da via del Lavoro proseguono direttamente per via Repubblica Romana omettendo il transito in via Scalabrini e dopo la svolta a sinistra in via Pasquale Paoli riprendono il percorso normale; le corse in direzione Maslianico non subiscono variazioni.

Linee C60-C62: in uscita da Como, le linee in piazza Camerlata effettuano fermata presso la pensilina sinistra invece che la destra, poi proseguono per via Scalabrini (effettuando a richiesta le tre fermate presenti) e via Repubblica Romana e dopo la svolta a sinistra in via Pasquale Paoli Paoli riprendono il percorso normale; in ingresso a Como le linee non subiscono variazioni.