CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Erba capitale della musica: dal 9 all’11 settembre F.I.M. a Lariofiere foto

Per un week-end Erba diventerà la capitale della musica. Dal 9 all’11 settembre a Lariofiere, per la prima volta in Lombardia, F.I.M. Fiera Internazionale della Musica ospita mostri sacri: Patty Pravo, Eugenio Finardi e Steve Hackett, protagonisti delle classifiche musicali: Tiromancino, Giovanni Caccamo, musicisti del calibro di Roberto Cacciapaglia, icone come Jocelyn, concerti, eventi, addetti ai lavori che terranno seminari e anche il ballerino Kledi Kadiu.

fiera della music erba

Presentata oggi, la Fiera della Musica è giunta alla 4° edizione e ha lasciato Genova dove è nata per approdare vicina al cuore dell’industria discografica. Grande regista della manifestazione è Verdiano Vera, direttore di Maia Records, autore televisivo e musicista in svariate produzioni. Vera ha creato a Genova, sua città natale,  il F.I.M. la “Fiera Internazionale della Musica”, manifestazione culturale che assegna annualmente i FIM Awards, premi musicali riconosciuti ad artisti di fama nazionale ed internazionale.

“La Fiera cerca di unire la musica e tutti i suoi aspetti in un’unica manifestazione – ha detto Verdiano Vera – siamo davvero fieri del risultato raggiunto: abbiamo cominciato tre anni fa, considerando le realtà emergenti e la loro passione ha permesso il successo dell’iniziativa, che oggi si presenta come il risultato del lavoro di una vera e propria rete, accomunata dalla passione per la musica e del suo mercato“. 

Tre i palchi che saranno allestiti all’interno dello spazio di Lariofiere, uno centrale dove avverranno le interviste e gli appuntamenti rivolti al pubblico trasmesse in streaming sul sito della Fim 2016 – Casa Fim – e due dove si esibiranno i numerosi ospiti attesi.

La serata di apertura della quarta edizione del FIM di Erba venerdì 9 settembre sarà dedicata ai Genesis, band culto del prog rock inglese, la cui formazione è avvenuta a cavallo tra il 1966 e il 1967, anno ufficiale di fondazione. Curato da Mino Profumo e Marina Montobbio, Genesis Night racconterà la storia e la discografia, i concerti, i tour, le scenografie e le maschere, attraverso testimonianze, fotografie e video.

Una peculiarità del F.I.M è il Prog Day previsto domenica 11 settembre e coordinato da Massimo Gasperini. Si tratta di un evento dedicato alla Musica Progressiva con tanti ospiti, tra cui il mitico Biglietto per l’Inferno nell’ultima versione folk, Slogan, The Mugshots e molti altri.

Contestualmente verrà allestita un’area Expo dedicata al Made in Italy emergente: il pubblico potrà provare gli strumenti musicali e le apparecchiature audio presenti, informarsi sui servizi offerti al musicista come etichette, associazioni e promoter presso l’area Meet The Music, e partecipare ai seminari del Fim University, e molto altro ancora.

Al primo piano spazio al Mondo Danza, diretto da Raissa Salakhova: una vera e propria vetrina per giovani talenti emergenti che darà loro la possibilità di studiare in prestigiose accademie attraverso le borse di studio e i premi che verranno distribuiti. Tre giorni di showcase e master class in danza classica, hip hop, balli latino americani e caraibici, danza contemporanea e moderna. Tra gli ospiti Kleidi Kadiu e Alessandro Grillo, primo ballerino della Scala.

fim fiera internazionale della musica

Il programma intero del festival sul sito www.fimfiera.it

 

Biglietto giornaliero € 12.00
Il biglietto da diritto all’accesso in fiera, ad assistere a tutti i concerti, gli showcase, gli incontri, le conferenze, gli eventi e i seminari in programma.

Ingresso gratuito per
• Bambini sotto un metro di altezza GRATIS.
• Bambini entro i 12 anni GRATIS se accompagnati da un adulto pagante
• Accompagnatore di un visitatore disabile non autosufficiente

Abbonamento tre giorni

€ 30.00