CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Governo efficiente e veloce solo per allestire la baraccopoli a San Rocco” foto video

Parole di fuoco del parlamentare Nicola Molteni:"Abbiamo visto grande velocità per creare questo quartiere-ghetto per 300 finti profughi. Ma nulla per i comaschi in difficoltà..."

“È una vergogna che in tempi record governo, comune di Como e prefettura abbiano già iniziato ad allestire le prime case prefabbricate, una vera e propria baraccopoli, un quartiere ghetto con tutti i servizi annessi per oltre 300 clandestini nell’area ex Rizzo quartiere san Rocco a Como. Una decisione, questa, calata come una vera e propria mannaia, sopra le teste delle famiglie residenti mai interpellate e coinvolte dalle istituzioni locali. E’ inaccettabile e ingiusto che famiglie e cittadini si troveranno una favelas con oltre 300 falsi profughi davanti la propria abitazione”. Così il deputato comasco della Lega Nord Nicola Molteni.
“Lo stato razzista si dimostra per l’ennesima volta rapido, efficiente e puntuale solo quando si tratta di accogliere e dare ospitalità a clandestini e finti profughi e garantire loro diritti e servizi gratuiti alla faccia dei comaschi – aggiunge il deputato in una nota -. Quando, invece, si tratta di aiutare cittadini lariani, lombardi o italiani o aziende locali in difficoltà lo stato e il governo latitano sono assenti e inefficienti”.