CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tennis, Città di Como: Arnaboldi junior fuori dopo una grande battaglia

Il giovane talento canturino fuori dalle qualificazioni dopo una grande battaglia. Bene anche il 18enne lariano Carlo Alberto Fossati. Gli altri risultati

Tanto pubblico, una bella giornata di sole, il caldo e anche una leggera brezza. Giornata splendida quella dedicata al primo turno delle qualificazioni del Challenger “Città di Como”. In campo 16 partite, con anche i migliori prospetti del territorio che non hanno affatto sfigurato alla prima con il tennis che conta.

A partire da Federico Arnaboldi, 16enne canturino vincitore quest’anno dell’Avvenire, che opposto a Andrea Vavassori si è arreso dopo 2 ore e 20 minuti di gioco per 5-7 7-6 6-2. Bene anche il giocatore di casa, Carlo Alberto Fossati (Under 18) battuto da Salvatore Caruso 7-5 6-0.

E’ stato intanto sorteggiato il tabellone principale (che alleghiamo al comunicato stampa). Le prime otto teste di serie sono andate a Gerald Melzer (Aut), Roberto Carballes Baena (Esp), Taro Daniel (Jpn), Andrej Martin (Svk), Marco Trungelliti (Arg), Leonardo Mayer (Arg), Albert Montanes (Esp) e Marco Cecchinato (Ita). Quest’ultimo ha incrocerà all’esordio Filippo Volandri.

Le altre sfide che attendono gli italiani sono Lorenzo Sonego contro Melzer, Andrea Arnaboldi (giocatore di casa) contro un qualificato, Gianluca Mager contro Nils Langer (Ger), Stefano Napolitano contro Daniel, Gianluigi Quinzi contro Trungelliti e Andrea Pellegrino contro Filip Krajinovic (Srb). L’ultimo azzurro a imporsi al Challenger di Como fu Simone Bolelli nell’ormai lontana prima edizione del 2006.

RISULTATI DI OGGI (fino alle 18)

Primo turno qualificazioni: Cachin (Arg) b. Delic (Cro) 7-6 6-1; Meis (Ger) b. Heras (Arg) 5-2 rit; Sorgi (Bra) b. Zormann (Bra) 6-7 7-5 6-3; Jahn (Ger) b. Arvidsson (Swe) 6-3 7-5; Caruso (Ita) b. Fossati (Ita) 7-5 6-0; Celebic (Mne) b. Frigerio (Ita) 7-5 6-1; Vavassori (Ita) b. Arnaboldi F. (Ita) 5-7 7-6 6-2; De Paula (Bra) b. Gigounon (Bel) 6-3 6-3; Galoppini (Ita) b. Yang (Tpe) 6-2 6-1; Collarini (Arg) b. Crepaldi (Ita) 6-1 6-0;