CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lutto nazionale: anche sul Lario bandiere a mezz’asta per le quasi 300 vittime foto

Giornata del silenzio e del dolore proclamata dal premier Renzi. Nelle zone colpite al lavoro diversi volontari e tecnici comaschi: il loro impegno.

E’ il giorno del dolore, tutta l’Italia si stringe attorno alle vittime del tremendo terremoto di metà settimana in centro Italia ed alle loro famiglie. Quasi 300 vite spezzate, molti sono bambini. Ed oggi è lutto nazionale come ha decretato il Governo, con il Premier Renzi ad annunciare la giornata del dolore e della riflessione. Molte le manifestazioni annullate, quelle già in programma avranno uno svolgimento più ridotto. Anche in tutto il comasco le bandiere sono a mezz’asta nei luoghi pubblici e nei comuni del territorio. Partecipazione totale a questa giornata.

lutto nazionale per terremoto

Nelle zone terremotate stanno lavorando già diversi comaschi. Tecnici del 118, quelli del Soccorso Alpino e speleologico: sono già da giorni sul campo per portare aiuto alla popolazione. Anche diversi volontari della protezione civile partiti per le zone più colpite per dare una mano concreta.