CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Braga:”avviare azione straordinaria di prevenzione antisismica”

Più informazioni su

“Di fronte alla catastrofe che ha colpito Amatrice, Pescara del Tronto, Accumoli occorre anzitutto stringersi attorno ai cittadini colpiti dai lutti e dalla devastazione delle proprie abitazioni e agli operatori che stanno lavorando nell’emergenza per salvare vite umane ed evitare altri pericoli. Voglio esprimere tutto il sostegno allo straordinario impegno del sistema dei soccorsi coordinato dalla Protezione civile, che ancora una volta ha dimostrato il suo straordinario valore”.
Commenta Chiara Braga, deputata e responsabile nazionale Ambiente del Partito Democratico, seguendo sin dalle prime ore gli effetti del catastrofico terremoto che ha colpito la provincia di Rieti e Ascoli Piceno.
“Non bisogna lasciare infatti nessuno da solo” – come ha già dichiarato il Presidente del Consiglio Matteo Renzi in visita ai territori distrutti dal terremoto di ieri notte. E’ poi necessario – prosegue Chiara Braga – oggi più che mai, visto anche il susseguirsi di forti eventi sismici con cadenza temporale sempre più ravvicinata, attuare un serio piano straordinario di prevenzione e consolidamento antisismico nell’intera Penisola. Un’occasione per proseguire nella direzione di  investimento in questo settore già intrapresa in questi anni dal Governo e una opportunità di lavoro per le nostre imprese, che già oggi posseggono tecnologie all’avanguardia nel campo della prevenzione dagli effetti dei terremoti. L’audizione del Sottosegretario De Vincenti – conclude Chiara Braga – prevista a Montecitorio presso la Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici il prossimo 1° settembre, ci darà lo stato dell’arte delle azioni assunte da Palazzo Chigi già a partire da queste ore per fronteggiare l’emergenza e le intenzioni del Governo per rafforzare ulteriormente le politiche di prevenzione antisismica”.

Più informazioni su