CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A San Rocco si lavora anche oggi: ingresso “blindato” dai carabinieri fotogallery video

Si devono accorciare i tempi per allestire la struttura destinata a migranti e container. I militari non fanno passare nessuno.

Si lavora anche oggi. Ruspe in azione, come già ieri, nell’area di San Rocco in via Regina a Como – al fianco del cimitero monumentale – per sistemare l’area scelta da Comune e Prefettura per portare container e profughi presenti in stazione San Giovanni. Lavori che devono andare avanti spediti per permettere l’installazione dei moduli abitativi – container – entro pochi giorni. Il Prefetto Bruno Corda ha auspicato l’uso della struttura, a pieno regime, entro la metà di settembre.

E come già ieri, pure in mattinata ingresso all’area di San Rocco – di proprietà comunale e dove stanno intervenendo gli operai di una ditta specializzata – è “blindato”. Ci sono i carabinieri che presidiano e che negano, con cortesia, ma decisione, l’ingresso a chi non è autorizzato. Resta abbastanza difficile poter capire il perchè di questa decisione a fronte di un’area pubblica definita per una finalità tanto nota e declamata – l’accoglienza dei migranti – ma tant’è.