CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Giorgi cita Alì e pensa già al riscatto di Tokyo:”Dai Ele, non mollare…” foto

La marciatrice di Cabiate, squalificata ieri dai giudici quando era a ridosso delle prime, cerca di cancellare la grossa delusione:"E' sbagliato rimanere a terra...."

Tanti messaggi di incitamento e di non mollare. Tanti amici che la invitano a tenere duro ed a riprovarci per Tokyo, fra quattro anni. In queste ore l’account twitter di Eleonora Giorgi @eleagiorgi, la marciatrice di Cabiate squalificata ieri a Rio dopo 12 chilometri di gara quando era a ridosso delle prime, è invaso da decine di messaggi. Affetto per la ragazza che, come a Pechino un anno fa, è stata fermata dai giudici di gara.

Le ha affidato ad una frase del leggendario MuhammadAlì il suo stato d’animo. Ecco il tweet di Eleonora direttamente dal villaggio olimpico di Rio dopo la gara

 

Dentro un ring o fuori non c’è niente di male a cadere. È sbagliato rimanere a terra.