CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Giornata-no nel canottaggio: Ruta giù dal podio, Bertolasi nella finale B foto

La portacolori della Lario non riesce a portare il due senza tra le migliori sei al mondo. Il capovoga menaggino prova a centrare il podio, ma la Francia lo respinge.

Non è stata una grande giornata oggi alle Olimpiadi di Rio per i comaschi impegnati. Due gare, nel canottaggio, e due prestazioni così così. Ad iniziare da Sara Bertolasi che ha provato, in coppia con Alessandra Patelli (Padova), ad entrare nella finale del due senza femminile. Ci hanno provato con un buon inizio di gara, ma poi si sono dovute arrendere ad avversarie molto toste come Gran Bretagna, Stati Uniti e Sud Africa.

Gara in salita per Bertolasi e Patelli. A mille metri il due senza italiano è troppo distante dalle posizioni valide per il passaggio con la Romania che nel frattempo hanno superato la Polonia. Negli ultimi 800 metri le posizioni sono ancora più delineate con Gran Bretagna, USA e Sud Africa saldamente nelle prime tre posizioni. Italia sesta e sul finale non riesce a ricuperare e chiude la gara accedendo alla finale B, mentre vanno in finale Gran Bretagna, USA e Sud Africa.

bertolasi patelli

prima semifinale 1. Gran Bretagna 7.18.69, 2. USA 7.20.93, 3. Sud Africa 7.24.03, 4. Romania 7.29.20, 5. Polonia 7.39.12, 6. Italia (Alessandra Patelli, Sara Bertolasi) 7.45.44
seconda semifinale – il primi tre in finale gli altri in finale B: 1. Danimarca 7.27.56, 2. Nuova Zelanda 7.29.67, 3. Spagna 7.3079, 4. Cina 7.30.90, 5. Germania 7.39.79, 6. Francia 7.44.81
E poche ore dopo sfuma il sogno del menaggino Pietro Ruta con il suo quattro senza pesi leggeri. Quarto posto preceduto da Svizzera, Danimarca e Francia. I transalpini mettono la freccia nel finale e superano Ruta e soci in un intenso rush conclusivo. Il capovoga comasco ha provato a tenere il ritmo, ma poi ha dovuto arrendersi. Peccato perchè il cammino di questa barca era stato più che buono nelle qualifiche. Con Ruta anche il napoletano La Padula, fidanzato della giovane Sabrina Noseda e presto anche comasco di adozione visto che dovrebbe stabilirsi proprio sul Lario