CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Parlamentari Pd, Prefetto e sindaco: nessuna intesa per l’emergenza-Como fotogallery

Doppio incontro oggi, ma niente di concreto. Chiara Braga e Mauro Guerra promettono:"Massimo impegno per trovare una soluzione a breve". Restano in tanti a bivaccare.

Nulla di fatto per l’emergenza-Como, ma l’impegno di trovare al più presto una sistemazione per le centinaia di profughi presenti a Como. Il summit tra i parlamentari del Pd ed il Prefetto prima ed il sindaco poi non ha dato l’esito sperato. Resta l’emergenza alla stazione anche se i due deputati Pd garantiscono impegno serio nei prossimi giorni. La soluzione non c’è, ma la si deve trovare. Ecco la nota ufficiale

braga e guerra

“Gli incontri di oggi, con il Prefetto di Como Corda prima e con il Sindaco Lucini e l’Assessore Magatti poi, insieme ai contatti di questi giorni con il Ministero dell’Interno, confermano che si stanno definendo le modalita’ concrete, con la disponibilita’ delle relative risorse, anche finanziarie e logistiche, per dar corso ad adeguati interventi sulla situazione dei migranti alla stazione di Como San Giovanni. Interventi che attengono sia la logistica dell’accoglienza che la gestione e il controllo dei flussi, in entrata e in uscita dalla citta’, ai fini di un complessivo alleggerimento della situazione. L’impegno serio e concreto, nostro e delle altre istituzioni, proseguirà proficuamente nei prossimi giorni”. Lo dichiarano i deputati comaschi del Partito Democratico Chiara Braga e Mauro Guerra al termine degli incontri di questa mattina volti a definire una soluzione alla situazione dei migranti alla stazione San Giovanni.