CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como dai profughi a Rebbio e da oggi a Frosinone: domani la Coppa Italia foto

I ragazzi di Gallo pronti per il secondo turno della manifestazione con una formazione di categoria superiore. Fietta si prende la fascia di capitano: decisione del gruppo.

Il Como prima visita i profughi a Rebbio e poi è partito per Frosinone, seconda tappa ufficiale della stagione (domani sera la Coppa Italia Tim ad eliminazione diretta). Doppio impegno per i giocatori azzurri Giovanni Fietta, Andrea Marconi e Cesare Ambrosini, in rappresentanza delle squadra, accompagnati dal mister Fabio Gallo, dal responsabile della formazione Samuele Robbioni e dallo storico scrittore-tifoso Andrea Vitali: hanno visitato gli spazi d’accoglienza della parrocchia di Rebbio, dove vengono accolte non solo famiglie e i minori non accompagnati con lo status di profughi, ma anche supportate molte situazioni di disagio e difficoltà sociale presenti sul territorio comasco.

como dai profughi a rebbio

Ad accoglierli c’era il responsabile della parrocchia, Don Giusto Della Valle, che ha spiegato i progetti d’accoglienza sociale ed educativa, facendo visitare la struttura. I giocatori e il mister dopo essersi fermati a parlare con i ragazzi, hanno donato giochi, divise e palloni da calcio ai bambini e ragazzi presenti, concludendo la visita con una breve partita a calcetto.

La squadra ora è in terra frusinate dove domani sera – dopo aver eliminato il Montevarchi – ci prova con il Frosinone retrocesso da poco dalla serie A ed ora affidato a mister Marino. In porta l’ex azzurro Zappino. I ragazzi di Gallo, morale alto dopo la bella prima prova, ci proveranno anche se l’impegno è ostico. Il tecnico lariano vuole un progresso nel gioco e nell’intesa tra i ragazzi. Rientra Fietta che si prende pure la fascia di capitano: aveva saltato la prima partita della stagione per un problema muscolare.

Ecco la lista dei convocati diramata da mister Fabio Gallo in vista di Frosinone-Como

Ambrosini, Antezza, Barlocco, Briganti, Caputo, Chinellato, Cortesi, Crispino, Cristiani, Di Quinzio, Fietta, Le noci, Mandelli, Marconi, Nossa, Pessina, Piacentini, Scaglione, Sperotto.