CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Da sabato skatta il jazz a Como foto

In una città purtroppo in ferie per quanto riguarda gli eventi, resta accesa la spia del jazz, un tempo dispari che batte dal 6 agosto all’11 settembre in piazza Martinelli e altri luoghi della città a cura dell’associazione Casa della Musica. Proseguendo il percorso iniziato con successo nel 2014, l’associazione propone all’interno di ComoLive, una serie di appuntamenti musicali con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Como.

Si comincerà Sabato 6 agosto in Piazza Martinelli con il trio Rhapsodija (Maurizio Dehò violino, Luigi Maione chitarra e Nadio Marenco fisarmonica), primo appuntamento di Como Jazz.
Domenica 7 agosto si terrà invece il primo percorso di Risonanze che – partendo da Villa del Grumello, accompagnato dalle musiche del Duo Sole (Giulia Larghi violino e Chiara Zabatta viola) – porterà a visitare le chiese di Santa Maria del Prestino e San Pietro nelle Vigne a Bignanico.
Il secondo percorso si terrà invece domenica 4 settembre lungo le ville di Viale Geno.
L’edizione 2016 di Como Jazz, vedrà la presenza di altre tre prestigiosi complessi, molto diversi tra loro: l’Inside Jazz Quartet (3 settembre), Paolo Tomelleri con il suo quartetto (27 agosto) ed il ritorno di Arrigo Cappelletti e Flavio Minardo insieme al celebre percussionista Bruce Ditmans (20 agosto). L’ultimo appuntamento (11 settembre) sarà dedicato a due “gruppi emergenti” già segnalatisi in diversi concorsi: il quartetto Seven o’ clock ed il quintetto Brisels.

Cinque concerti dal 6 agosto all’11 settembre che coinvolgeranno ventitré artisti fra i più interessanti del panorama nazionale e non solo. Serate di jazz offerte al pubblico di appassionati nel piccolo “auditorium” all’aperto dall’acustica preziosa di Piazza Martinelli.
I programmi dettagliati sono a disposizione sul sito www.casadellamusica.org e comojazz.org