CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sollievo per amici e familiari: prima notte a casa per Manuel Mendola foto

Prima nottata a casa dopo la grande paura. E’ un sollievo ed una liberazione per i familiari – ma anche per i tanti amici – di Manuel Mendola, il giovane di Albavilla ritrovato ieri nel garage di casa della sua nonna dopo cinque giorni di allontanamento volontario da casa. Manuel sta bene ed ora, assieme ai suoi parenti, è in cerca della necessaria tranquillità per andare avanti e superare questo momento difficile.

Le ricerche del ragazzo, che a lungo ha giocato nella società di calcio del suo paese dove ha lasciato un bel ricordo, si sono sviluppate per quasi 5 giorni tra Bosisio, il lago, la zona del Triangolo Lariano. Alla fine è stato trovato e la cosa che ora interessa è che sta bene come conferma la sorella che si è prodigata a chiedere aiuto per Manuel. Ha affisso foto,  ha creato una pagina apposita sui social network, ha mandato la foto del fratello alla trasmissione Chi l’ha visto ?

La sua scomparsa da casa potrebbe essere legata ad una momentanea difficoltà psicologica per avere perso il lavoro – fa il cuoco – e non essere riuscito a trovare nulla ancora. Ma le motivazioni del gesto passano in secondo piano davanti al gran sollievo dei genitori e degli amici. Per loro, come conferma la sorella, giorni carichi di angoscia.