CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Contrastare truffe e furti, a Cernobbio arriva il vademecum

Un utile vademecum dedicato  alla sicurezza contro furti, rapine e truffe, rivolto in particolar modo alla terza età, realizzato in collaborazione con la locale stazione dei Carabinieri, è stato distribuito dall’Amministrazione Comunale di Cernobbio insieme ai bollettini per il pagamento della tassa dei rifiuti.

“Si tratta di un’iniziativa presa in accordo con il Luogotenente Gerlando Tantillo, comandante dei Carabinieri di Cernobbio, visto il successo ottenuto lo scorso inverno da un incontro dedicato a questa tematica ospitato dal Centro Civico di Rovenna – commenta in proposito il sindaco, Paolo Furgoni -. In quell’occasione sono stati descritti tutta una serie di situazioni che sfociano spesso in un danno per anziani e famiglie e
alcuni buone pratiche per limitarli. Al fine di informare tutta la popolazione è
stato deciso quindi di realizzare un piccolo vademecum che descrive le
casistiche più frequenti di tali reati e le accortezze da prendere”.

La importante iniziativa civica del Comune di Cernobbio ha poi trovato un originale modo di diffusione: “Al fine di raggiungere tutte le famiglie di Cernobbio abbiamo deciso di allegare il vademecum ai bollettini per il pagamento della tassa per i rifiuti. Questo perché si tratta di una documentazione che, nolente o dolente, ogni cittadino deve consultare. In questo modo siamo sicuri che i consigli utili per la sicurezza verranno, per lo meno, consultati”. Si segnala, infine, che il vademecum è stato
pubblicato sul sito internet istituzionale del Comune di Cernobbio:
www.comune.cernobbio.co.it insieme ad un’analoga pubblicazione, sempre in
formato digitale, realizzata nello scorso mese di giugno dalla Prefettura di
Como.