CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Agosto saluta Il Sereno, la nuova imperdibile destinazione sul Lago di Como foto

Con un soft opening avvenuto oggi è iniziata l’era  de Il Sereno, Lago di Como, il nuovo design hotel progettato dall’archistar  Patricia Urquiola a Torno. Per le prossime due settimane la struttura alberghiera che sorge dove una volta c’era il Villa Flora, sarà “in rodaggio” per ricevere i primi ospiti dal 15 agosto quando aprirà anche il ristorante.

De Il Sereno avevamo già parlato nei mesi scorsi ricordando, tra l’altro, che la destinazione è stata inserita in quelle assolutamente da non perdere da autorevoli riviste internazionali.
Vero e proprio concentrato di esperienze di qualità, l’hotel 5 stelle conferma anche la collaborazione con Chef Andrea Berton, chiamato alla guida del ristorante “Berton Al Lago”.
Il dream team è reso completo da Patrick Blanc, l’acclamato botanico che firma i giardini verticali in tutta la proprietà.
Il Sereno  dispone di 30 suite di generose dimensioni, ognuna con la propria terrazza vista lago ed è la terza proprietà di Sereno Hotels, dopo Le Sereno sull’isola di St. Barths e Villa Pliniana, storica residenza posizionata sempre a Torno. Il Lago di Como si è subito imposto come luogo d’elezione per la prima avventura italiana del Gruppo la cui  filosofia è ben chiara: dare intime esperienze di ospitalità e design in destinazioni ambite.

“Siamo entusiasti di aprire le porte di questo progetto tanto atteso” commenta Luis Contreras, proprietario di Sereno Hotels. “Questo albergo è un vero atto d’amore tra il nostro Gruppo e Patricia Urquiola. Siamo orgogliosi di portare sulle sponde del Lago di Como un nuovo concetto di ospitalità e design”.

Una Nuova Visione del Lago di Como

Il Sereno ha un DNA contemporaneo reso ancora più spiccato dalla sobrietà dei complementi d’arredo. Il contrasto con la tradizionale classicità presente sul lago è evidente. Patricia Urquiola ha progettato ogni aspetto della struttura: dall’architettura agli interni, inclusi mobili su misura, tappeti, rivestimenti, lampade e vasche da bagno.

il sereno hotel

Ampie aree lounge integrano gli ambienti interni con la scenografica natura esterna, accogliendo gli ospiti in un eden privo di confini netti. Al centro della struttura svetta il sorprendente scalone disegnato da Urquiola come punto focale dello spazio.

il sereno hotel

Le 30 suite giocano su sobrie e calde tonalità di grigio o noce, con la sorpresa di tocchi di blu e verde, i colori del paesaggio che circonda l’hotel.
La sinergia con Patricia Urquiola tocca anche una delle eccellenze locali. Il lago di Como produce da secoli una delle sete più pregiate al mondo e la designer ha firmato una linea di sciarpe e foulard realizzati localmente per le divise del personale dell’hotel. Una collezione personalizzata sarà invece a disposizione degli ospiti.

 

Rivoluzione gourmet sul Lago di Como

In concomitanza con l’apertura del nuovo 5 stelle a Torno inizia per Il Sereno la partnership con lo Chef stellato Andrea Berton, che gestirà l’offerta food & beverage dell’albergo e della storica Villa Pliniana.
“Siamo entusiasti di accogliere Andrea Berton nella nostra squadra – afferma Luis Contreras, proprietario di Sereno Hotels – è uno degli Chef italiani più talentuosi al mondo e ha capito subito il tipo di esperienza che vogliamo offrire agli ospiti de Il Sereno, lago di Como. Con questo progetto vogliamo rivoluzionare i canoni dell’ospitalità di lusso oggi disponibile nella destinazione. Andrea firmerà per noi e per i nostri ospiti un’esperienza gastronomica creativa e inedita. Sono certo che il ristorante Berton Al Lago diventerà un punto di riferimento nel panorama gourmet del lago di Como”.
Disegnato dall’archistar Patricia Urquiola, come il resto dell’hotel, il ristorante è arredato con tavoli realizzati con le stesse pietre locali utilizzate per la facciata dell’albergo e impreziosito da un uso creativo di seminato e pietra Travertina.
La sala principale sovrasta le acque del lago, ricavata all’interno di quella che era la secolare rimessa per barche dell’edificio originale su cui è stato costruito Il Sereno.
A disposizione degli ospiti anche l’ampio terrazzo esterno affacciato sul lago, dove d’estate è possibile rilassarsi alla luce del sole fino a tarda sera, grazie alla posizione privilegiata sulla riva orientale.
Berton Al Lago propone l’amatissima cucina italiana in una chiave contemporanea. L’ambiente, raffinato e rilassante insieme, è aperto per la prima colazione, il pranzo e la cena sia agli ospiti dell’hotel sia agli esterni.
“Sono onorato di collaborare con Sereno Hotel su questo nuovo progetto tutto italiano – afferma Andrea Berton – mi entusiasma l’idea di cucinare per ospiti provenienti da tutto il mondo in un ambiente ricercato e accogliente e di far loro scoprire l’evoluzione moderna di alcuni dei piatti più famosi della tradizione italiana”.

il sereno hotel

“Berton al Lago” è aperto tutti i giorni dalle 7 alle 22.
Gli ospiti esterni possono raggiungere il ristorante in auto o in barca, usufruendo del parcheggio o del molo privato dell’albergo.
Per maggiori informazioni e prenotazioni: 031 5477800.
La bellezza naturale del lago di Como
Il Sereno vanta opere d’arte botanica progettate in esclusiva da Patrick Blanc, che per la prima volta crea in un solo ambiente tre distinti pezzi d’arte: due giardini verticali (Le Mirroir Vert du Lac e Le Canyon) e una scultura verde (Les Racines Echasees).
Ogni opera si compone di migliaia di diversi tipi di piante.
Al centro del giardino principale gli ospiti possono rilassarsi nella piscina da 18 metri a sfioro sul lago, oppure scegliere la piccola spiaggia privata.

il sereno hotel

Agli amanti della tradizione nautica lacustre e della privacy, Il Sereno mette a disposizione le tre imbarcazioni create ad hoc dal Cantiere Ernesto Riva, eccellenza locale dal 1771. I due Jetto e la grande Vaporina – con interni firmati sempre Patricia Urquiola – rappresentano il miglior modo per scoprire le bellezze che circondano l’hotel.