CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Piscina di Cantù, dopo il taglio del nastro è subito un assalto di famiglie fotogallery

Piscina di Cantù – Subito tanta gente ed i canturini rimasti a casa oggi alla nuova Piscina Comunale, inaugurata dal sindaco e dai gestori di Sport Management ieri sera. “Oggi siamo qui per dare forma a un impegno assunto all’inizio del nostro mandato e cioè quello di ridare nuova vita a un impianto sportivo importantissimo per il nostro territorio – ha detto il primo cittadino -. Nell’ultimo anno siamo intervenuti sulla struttura e sugli impianti per garantire la massima efficienza e sicurezza con un impegno davvero grande anche in termini economici. La convinzione è stata quella di investire in opere utili per la cittadinanza e oggi possiamo dirci molto soddisfatti perché giunti all’obiettivo: infatti, dopo quasi un anno di lavori riconsegniamo un impianto totalmente rinnovato ed efficiente che verrà gestito da una società specializzata nel settore della gestione impianti natatori e che siamo certi garantirà a tutti la fruizione di un impianto davvero al passo con i tempi” – È intervenuto così il Sindaco Bizzozero (il comunicato del Sindaco in allegato).

Poi a prendere la parola il Direttore Generale Sport Management Gionatan Menga che parla del futuro della Piscina di Cantù: “Oggi siamo qui per presentare i progetti futuri che Sport Management ha già concretizzato in parte con l’apertura della parte esterna e per ringraziare il Sindaco e la sua amministrazione che ci hanno sostenuto in questa prima fase di gestione, anche facendosi carico di importanti lavori di ristrutturazione e di un vero e proprio restyling dell’impianto. Sport Management continuerà l’opera di valorizzazione del Centro iniziata dal Comune con altri interventi di migliorie della struttura che verranno realizzati entro la stagione 2016/2017. Nel frattempo metteremo in campo tutte le principali attività in cui crediamo, dedicate alle famiglie, ai più piccoli (per loro sono già attivi i Blu Camp, i corsi estivi Sport Management con attività educative ludico-sportive, ndr) e alle fasce più deboli, come l’utenza diversamente abile e gli anziani. Infine, potenzieremo con l’obiettivo di far rinascere un vero e proprio movimento dello sport a Cantù, le attività sportive con l’inserimento nella programmazione di Corsi pre agonistici di Nuoto, Pallanuoto e Nuoto Sincronizzato, discipline in cui la società ha una grande esperienza, visti i successi delle nostre squadre del Team Nuoto, del Syncro Sport Management e della BPM Pallanuoto Sport Management in A1″.

Come detto, oggi il primo giorno della rinnovata struttura al via al week end Open con eventi ludico-sportivi e promozioni. In particolare si organizzeranno attività per adulti e bambini, come per esempio Corsi di Acqua Gym e Corsi di AcquaGol per i più piccoli. Le famiglie – in tutto il fine settimana, anche domani -, potranno accedere all’impianto con prezzi molto agevolati che daranno l’opportunità di vivere giornate in relax e divertimento nel vasto Parco esterno, dotato di una piscina 20 metri con 2 vasche con gli scivoli, di un Parco Giochi e di una zona prendi sole; lo spazio totale dell’impianto è capace di accogliere circa 1.300
Presenti al “taglio del nastro” ieri sera, in qualità di ospiti, anche alcuni degli sportivi più rappresentativi del panorama Sport Management. Per la pallanuoto, oltre al neoacquisto Giuseppe Valentino, c’era Gianni Averaimo, Team Manager della Pallanuoto BPM Sport Management, terza forza del campionato scorso e partecipante alla prossima Len Champions League. A rappresentare il Team Nuoto SM, invece, c’era una delle atlete di punta della squadra: Silvia Scalia. La forte dorsista vanta tra i suoi titolo anche un oro nei 100do agli Assoluti Invernali 2015. Insieme a lei anche Davide Cova, plurimedagliato nei 200mi agli Assoluti Italiani. Infine, ma non per ultima, Alice Bortolus, stella della squadra di nuoto Sincronizzato della Sport Management Lombardia, reduce dalla partecipazione ai Campionati Europei Juniores del mese scorso.