CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Profughi in stazione, venerdì arriva l’assessore alla sicurezza Bordonali foto

La leghista che di occupa di immigrazione in città per capire e valutare la situazione. "I residenti chiedono la normalità, occore dare loro risposte".

Profughi in stazione a Como – Una visita per capire la situazione. “Un sopralluogo necessario alla luce delle proteste dei residenti che, giustamente, reclamano una situazione di normalità”. Simona Bordonali, assessore leghista della regione all’immigrazione, sicurezza e protezione civile, annuncia con queste parole la sua visita programmata per domani (venerdì 29) alle 10 alla stazione di San Giovanni a Como. La visita dell’assessore è anche il primo passo istituzionale da quando – ormai 20 giorni fa – i migranti si sono installati in zona creando un vero campo profughi.

Il numero di profughi, tutti provenienti dall’Africa tra cui donne e bambini, alcuni in tenera età, è diminuito rispetto ai giorni scorsi. Per loro si sono già attivati Comune di Como, Caritas e Crce Rossa per dare loro pasti caldi, bagni, docce e vestiti. Dalla Cri anche un tendone, allestito nell’ex Stecav vicino al comando della Polizia Locale, per ospitare donne e piccoli nelle ore serali e in particolare per evitare loro le precipitazioni intense degli ultimi giorni.