CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Morta la pensionata travolta dallo scooter: gravi investimenti a Mariano e Villaguardia

La vittima è una 80enne di Vighizzolo urtata in piazza Piave. Stamane ancora paura sulle strade, coinvolte sempre donne.

Non è riuscita a sopravvivere alle gravi ferite subite nel violento impatto con lo scooter che l’ha gettata a terra. In queste ore, all’ospedale Sant’Anna, i medici hanno dichiarato il decesso di Luigia Colombo, 82 anni, residente nella frazione di Vighizzolo a Cantù. E lì ieri mattina lo schianto in piazza Piave, purtroppo l’ennesimo incidente in questo tratto di strada.

Resta ora da capire – stanno svolgendo accertamento gli agenti della polizia locale canturina – cosa ha portato a questo schianto: la pensionata, dopo l’impatto, è stata trascinata per alcuni metri dalla moto prima di finire sanguinante sull’asfalto. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, quasi disperate. Alla guida dello scooter, un Beverly 500 Piaggio, un 57enne canturino: è rimasto sotto choc, ha spiegato agli agenti di non essersi accorto della donna. Luigia Colombo stava attraversando la strada sulle strisce.

QUESTA MATTINA ALTRI SCHIANTI

E stamane altri gravi incidenti sulle strade del comasco. Alle 10 a Mariano Comense, via 4 novembre, una pensionata 80enne è stata investita sulla strada che porta verso Carugo. Un’auto l’ha urtata facendola cadere rovinosamente. La vittima non avrebbe perso conoscenza, ma il quadro clinico – anche per la sua età – è apparso abbastanza serio. Atterrato in zona l’elisoccorso del 118, lei in osservazione e codice rosso – pericolo di vita – al Sant’Anna.

A Villaguardia, in Varesina, un’ora dopo ancora una pensionata buttata a terra da una vettura. Anche lei stava per attraversare, la vettura non si sarebbe accorta della sua presenza. In ospedale con codice giallo, prognosi riservata per la poveretta.