CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ottavo Richter in “tour fai da te” suonano in piazza a Tremezzo foto

Più informazioni su

C’è una band del sottobosco musicale milanese che non ha bisogno di impresari per organizzare un tour che tocchi tutta Italia. Con GIF – Giro d’Italia Faidate  Ottavo Richter, gli ironici musicisti  che spaziano tra blues, jazz e sonorità giamaicane,  si sono messi in viaggio con l’intenzione di toccare le  piazze delle più belle città italiane. E quando diciamo piazze intendiamo esattamente quello: spazi urbani liberi dove gli Ottavo Richter improvvisano veri e propri concerti gratuiti,

Partiti lo scorso 11 luglio da Milano, gli Ottavo Richter hanno già toccato varie località tra cui Bellagio e, venerdì 29, saranno a Tremezzo per presentare dal vivo il nuovo disco “GIF” (Egea Music), disponibile  nei negozi tradizionali, in digital download e in tutte le piattaforme streaming. 

Lo stesso “GIF” è un viaggio, un viaggio musicale che tocca tutti quei generi portati a far muovere l’ascoltatore: funk, boogie woogie, rock steady, reggae, blues, jazz e ska. “GIF” non lascia che l’ascoltatore si fermi un attimo. Sul groove della sezione ritmica i testi sono ironici, sarcastici e fortemente ancorati a riferimenti reali come in “In via Galilei” o in “Cara Dipendenza”.

 

Fin’ora i ragazzi hanno avuto una calorosa (è il caso di dirlo), accoglienza everywhere coinvolgendo gli improvvisati spettatori che si fermano volentieri ad ascoltare le acrobazie sul pentagramma della band.

Al disco, prodotto dagli Ottavo Richter – Luciano Macchia, al trombone, Alessandro Sicardi, alla chitarra elettrica, Raffaele Köhler, alla tromba e flicorno, Marco Xeres, al basso elettrico, Domenico Mamone, al sax baritono e Paolo Xeres, alla batteria – e registrato, mixato e masterizzato da Alessandro Sicardi, hanno partecipato anche Gnut, Gianluigi Carlone della Banda Osiris e i comaschi Fabrizio e Mauro Settegrani nella canzone “Ho voglia di te” mentre il singolo attualmente in promozione è “Non esiste”.

Gli Ottavo Richter nascono a Milano nel 2004 dall’incontro tra Luciano Macchia e Raffaele Kohler con Alessandro Sicardi e Domenico Mamone. Il primo album viene prodotto quasi subito, all’inizio del 2005: “Molly Malone’s”, registrato dal vivo in un omonimo pub nei pressi del Lago Maggiore. L’attività live dei primi anni è intensa e porta al secondo lavoro discografico: “Clinkin’ Glasses” del 2010, coprodotto insieme a Tommaso Sacchi. Il terzo disco della band viene prodotto nel 2012 e contiene musiche e sonorità eterogenee, nonché tre featuring: quello della cantante jazz Nadia Braito, dell’attore Rupert Sciamenna e quello di Gianluigi Carlone (Banda Osiris). Nel 2015 il gruppo autoproduce il quarto album, “X Anniversario”, per celebrare il decimo anno di attività; si tratta dell’estratto di un concerto eseguito dalla band alle Cantine dell’Arena a Verona, con brani di tutti e tre i precedenti dischi.

ottavo richter

 

Più informazioni su