CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

De Gregori, Bertè e Mannoia, tutti a Bellinzona foto

Dopo il grande successo ottenuto nella prime due edizioni, torna a Bellinzona Castle On Air dal 29 al 31 luglio. Ad aprire il festival sarà Francesco De Gregori con lo spettacolo dedicato alle canzoni di Bob Dylan, nella seconda serata Caveman il più esilarante spettacolo sul rapporto di coppia con Maurizio Colombi e Live Band. A chiudere il festival l’energia rock della straordinaria Loredana Berté con una grandissima sorpresa. 

Primo, anche in ordine di importanza vista la sua storia, ad arrivare a Bellinzona sarà FRANCESCO DE GREGORI che, dopo aver girato l’Italia registrando sold out ovunque tra club e teatri, ripropone ora negli spazi estivi i suoi più grandi successi e alcuni brani estratti dall’ultimo disco “DE GREGORI CANTA BOB DYLAN – AMORE E FURTO” ’album HITSTORY (Sony Music) che, dopo aver conquistato la certificazione di disco d’oro, si avvicina sempre di più al disco di platino.

Il concerto che De Gregori propone con “Amore e furto tour” è suddiviso in due parti, un ideale “lato a” e un ideale “lato b”; il “lato a” (De Gregori canta Dylan) vede il cantautore eseguire la proposta dylaniana nella sua compattezza, con il pubblico che assiste in religioso silenzio alla traduzione italiana dei testi di Dylan.

Il “lato b” del concerto potrebbe essere ribattezzato “De Gregori canta De Gregori” e vede il “Principe” eseguire brani tratti dal suo repertorio su cui  il cantautore fa un lavoro di ricerca: oltre ai cavalli di battaglia propone una serie di rarità e di brani meno conosciuti.

Sul palco Francesco De Gregori è accompagnato dalla sua band formata da Guido Guglielminetti (basso e contrabbasso), Paolo Giovenchi (chitarre), Lucio Bardi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Alessandro Arianti (hammond e piano), Stefano Parenti (batteria), Elena Cirillo (violino e cori), Giorgio Tebaldi (trombone), Giancarlo Romani (tromba) e Stefano Ribeca (sax).

Per il concerto di Francesco De Gregori nello straordinario scenario della corte interna del Castelgrande di Bellinzona, patrimonio mondiale dell’umanità, sono previsti tutti posti a sedere numerati ad un prezzo che parte da 69,90 franchi (www.ticketcorner.ch).

Ad aprire la serata sul palco il gruppo country-folk, gloria tutta ticinese, dei The Vad Vuc.

bellinzona castle on air

A chiudere il Festival Castle On Air arriverà a Bellinzona Loredana Bertè, ma non da sola, Fiorella Mannoia sarà la “super” ospite del concerto del 31 luglio.

La Bertè ha sempre fatto parlare di sé per le canzoni, per i gossip, per gli amori, per il suo stile di vita, per essere stata sempre in bilico tra malinconia e sorriso. Ha vissuto anche “notti senza luna e senza fortuna” ma non ha mai perso il carattere forte e il coraggio di tentare il salto del buio e il rischio: lo stesso coraggio che l’ha portata a rialzarsi, ad affrontare i propri demoni, a riemergere.

Fiorella Mannoia, che ha anche curato e prodotto l’ultimo disco della Bertè “Amici non ne ho…ma amiche si!”, non ha voluto mancare all’appuntamento ticinese di Loredana. Sul palco le due artiste duetteranno su alcuni brani del loro fantastico repertorio.

bellinzona castle on air

Castel On Air si conferma il festival di punta dell’estate bellinzonese, proponendo ancora una volta nomi di grande spessore artistico che si presentano con proposte completamente diverse tra loro in modo da soddisfare i gusti di un vasto pubblico. Tutte le informazioni al sito www.castleonair.ch