CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Caceres a San Fermo sfoglia la margherita:”Dove vado ? Non lo so ancora” foto

L'ex difensore della Juve, in fase di recupero dopo un brutto infortunio, non si sbilancia sul futuro, ma esclude la Roma. Lo vogliono Milan e Fiorentina.

Intercettato a San Fermo della Battaglia, paese alle porte di Como, il difensore uruguaiano Martin Caceres ai tifosi presenti ha confessato: “Dove vado? Ancora non lo so, ma non vado alla Roma. Per il momento vado a Como (ride, ndr)”. Si riapre la corsa per le altre, Napoli, Fiorentina, Inter ma soprattutto Milan.

L’INTER CI PENSA – Per il Napoli non è una priorità, per la Fiorentina si tratta di un’operazione molto onerosa mentre per Inter e Milan Caceres può essere una ghiotta opportunità di mercato. In caso di cessione di Andrea Ranocchia, seguito da vicino dal Sassuolo, i nerazzurri potrebbero ingaggiare il difensore uruguaiano. Già a gennaio Piero Ausilio ha sondato più volte il terreno con il procuratore, Daniel Fonseca: Caceres si trasferirebbe volentieri a Milano, sponda nerazzurra. Il 29enne all’Inter ritroverebbe anche il figlio del suo agente, Matias, classe 2001 recentemente acquistato dai nerazzurri.
ALTERNATIVA A MUSACCHIO – Stando a quanto raccolto daCalciomercato.com, però, anche i rossoneri sono interessati all’ex difensore della Juventus, soprattutto se i continui rallentamenti dovessero portare a un esito negativo nella trattativa per Musacchio: l’uruguaiano non è un’idea nuova per il Milan, che già negli scorsi mesi aveva approcciato il difensore, ma l’infortunio e le pretese sull’ingaggio avevano destato perplessità, che ora sembrano superate. Caceres chiede almeno un biennale da 2,5 milioni di euro netti a stagione, circa la stessa cifra prevista dall’intesa con Musacchio, e il suo profilo piace a Montella: giocatore duttile, capace di agire sia al centro della difesa, sia come terzino destro e anche nella difesa a tre (che difficilmente però Montella utilizzerebbe). Un altro dettaglio poi avvicina Caceres ai rossoneri: a San Fermo della Battaglia, proprio a pochi metri da dove è stato intercettato, si trova una casa che negli ultimi anni ha ospitato due milanisti doc come Thiago Silva e Nigel de Jong, l’uruguaiano potrebbe essere il prossimo.

Martin Caceres, la situazione è leggermente diversa. Il giocatore, 29 anni, sta recuperando da un grave infortunio al tendine d’Achille e, dopo l’avventura alla Juve, vuole tornare ai suoi livelli e giocarsi un posto da titolare in un top club. Dal Lago di Como, dove sta completando il lavoro di riabilitazione, ha già fatto sapere che non andrà alla Roma, lasciando intuire di gradire invece la soluzione rossonera. Per la gioia di Montella, che con Caceres al 100% potrà contare su un elemento di qualità ed esperienza.

Sono due i club che si contendono Martin Caceres, ex difensore della Juventus ora svincolato. Come riporta Gianlucadimarzio.com, sulle tracce del difensore ci sono Milan e Fiorentina. I viola recentemente hanno ripreso i contatti con l’entourage per portarlo alla corte di Paulo Sousa.

Nelle foto sopra, Caceres a San Fermo da Calciomercato.com) e in maglia Juve, poi il suo procuratore Daniel Fonseca.