CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ore 10, cielo scuro come la pece e si scatena il diluvio: pioggia e vento forte fotogallery video

Tutto in pochi minuti: a Como ed hinterland decine di allagamenti e circolazione difficoltosa. Saltano i tombini. E dire che ieri il termometro ha sfiorato i 38 gradi....

Era annunciato il temporale scaccia-afa ed è arrivato puntuale. In pochi minuti, attorno alle 10, il cielo su Como ed hinterland si è fatto nero come la pece e pochi attimi dopo il diluvio. Forte, intenso, tanta acqua sulle strade. E subito allagamenti copiosi e autentici torrenti sulle carreggiate. Anche molti fulmini che si sono abbattuti sul territorio. A Como decine le segnalazioni, ma anche nella zona dell’hinterland. Richieste ai pompieri di intervento. Tanti i tombini saltati in città. Circolazione abbastanza difficoltosa in più punti

La precipitazione di stamane è arrivata dopo diversi giorni di bel tempo e di caldo intenso, ieri e mercoledì ad un passo dai 36/37 gradi. Con il calore percepito ben superiore a questo dato. Il diluvio di stamane ha sorpreso tanti turisti e non in giro per la città sernza riparo: chi ha potuto si è rifugiato in tettoie di fortuna o androni di cortili. Non solo acqua, ma anche vento intenso che ha causato qualche disagio ulterore, in particolare nella zona dell’olgiatese verso Varese.