CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mille pedalano per ricordare Fabio: 21 anni fa il dramma al Tour foto

Tanti appassionati vogliono tenere vivo il ricordo di Casartelli: lo fanno prendendo parte alla mediofondo a lui dedicata da diversi anni.

Erano in tanti. Oltre mille, provenienti da tutta la Lombardia e il Nord Italia (molti anche dall’esteo) per ricordare Fabio Casartelli 21 anni dopo la sua tragica morte al Tour: 18 luglio 1995. Una domenica che procede questa tragica ricorrrenza con sole e tanti appassionati sulle strade di Albese e della Brianza. Il modo migliore, hanno detto in molti, per tenere vivo il ricordo di Casartelli.

fabio casartelli
logo mediofondo casartelli

Fabio Casartelli, campione olimpico a Barcellona nel 92, era al suo primo Tour de France: correva nella squadra di Lance Armstrong, la Motorola. In discesa, sul Portet d’Aspet, la scivolata e l’urto – tremendo – contro un muretto a bordo strada. Fabio non indossava il casco, all’epoca non era obbligatorio. Un devastante trauma cranico non gli ha dato scampo. Oggi in tantissimi lo hanno ricordato pedalano nella mediofondo dedicata a lui, edizione numero 18.