CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como riparte da Orsenigo:”Tanta voglia di riscatto: subito al lavoro” fotogallery

La squadra al lavoro da oggi pomeriggio. La fiducia di mister Gallo, la determinazione di Marconi. I convocati, tanti ragazzi in prova. Le prime immagini.

L’ordine arriva da mister Fabio Gallo, determinato e vogliono di entrare subito in campo:”Dai ragazzi, si inizia….”. E la squadra lo segue sul terreno di gioco di Orsenigo davanti ad alcuni tifosi che hanno deciso di andare a seguire il primo giorno di allenamento del nuovo Como. La formazione azzurra, dopo la retrocessione dalla B, si rimette in moto nel giorno che precede l’attesa udienza in Tribunale a Como per la richiesta di fallimento della Procura verso il club. E la questione, come è facile prevedere, tiene banco nelle parole di tutti. Dal presidente ai suoi collaboratori. I giocatori e mister Gallo cercano di non pensarci, ma è difficile.

raduno como centro sportivo orsenigo

Comunque, la squadra è ripartita questo pomeriggio. Primo allenamento agli ordini di Gallo: ci sono i cinque sotto contratto (Fietta, Marconi, Ambrosini, Le Noci e Cristiani), poi i ragazzi della Primavera, un paio di giocatori di colore (giovanissimi e da valutare), un uruguaiano in prova oltre ad altri giocatori sempre da valutare. Tra di loro anche Nicolò Rota del quale si dice un gran bene. Non si è presentato Casasola perchè a Roma a discutere del suo futuro con la società giallorossa ed il direttore generale Sabatini. Potrebbe ritornare sul Lario, ma anche no come ha precisato il Ds Andrissi. Di sicuro c’è Bertani che ha firmato in queste ore ed aspetta il 10 settembre, data della fine della squalifica del calcio scommesse.

Non era presente il giovane attaccante Cortesi, alle prese in questi giorni con la maturità. Ma si dovebbe aggregare subito al gruppo. Domani, intanto, doppia seduta ad Orsenigo – mattina e pomeriggio – con un occhio sempre a quello che succede in Tribunale. E giovedì mattina è prevista la partenza per il ritiro di Sondalo in valtellina.