CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sant’Anna: pochi i posti letto ridotti per l’estate

Nessuna riduzione di posti letto dell’area medica per pazienti acuti, dell’emergenza-urgenza e della Salute Mentale e solo una minima contrazione nell’area riabilitativa e nel settore chirurgico.

Anche per l’estate 2016 l’attività dell’Azienda socio sanitaria territoriale Lariana è stata messa a punto per consentire al personale di svolgere le ferie e per calibrare l’assetto in funzione di una riduzione dei flussi di pazienti che possono pianificare il loro percorso di cura.

“A nome della Direzione strategica – sottolinea Fabio Banfi, direttore sanitario dell’Asst Lariana – ringrazio tutto il personale che ogni giorno si prende cura dei malati e che ci ha consentito di organizzare l’attività anche nel periodo di ferie in modo da poter dare un’adeguata risposta al bisogno di salute della cittadinanza”.

Ospedale Sant’Anna

Più nel dettaglio, per il presidio Sant’Anna di San Fermo della Battaglia (552 posti letto attivi) lavoreranno a pieno regime tutti i reparti   dell’area internistica   (Nefrologia e Dialisi, Cardiologia, Dermatologia, Pneumologia, Medicina Generale, Geriatria, Medicina Epatologica, Oncologia, ecc.), che conta complessivamente 255 posti letto.

Minima la riduzione nell’area riabilitativa: dall’8 agosto al 4 settembre il reparto di Riabilitazione Neurologica scenderà da 36 posti letto a 30. Per l’area chirurgica, dotata in totale di 188 posti letto, sarà contratta l’attività chirurgica programmata relativamente alla Degenza Chirurgica 2, che dispone da questa settimana di 10 posti letto in meno rispetto ai 47 normalmente attivi, e alla Degenza Chirurgica 3, che fino all’11 settembre utilizzerà 42 posti letto su 57. L’attività di Week Surgery (34 posti letto) sarà sospesa, come tutti gli anni, dal 15 agosto al 4 settembre.

Al Sant’Anna, così come negli altri presidi, non subirà variazioni l’attività dell’area dell’Emergenza- Urgenza (30 posti letto), della Terapia Intensiva Neonatale (15) e dell’Osservazione Breve Intensiva e di Medicina d’Urgenza del Pronto Soccorso (24).

Gli altri presidi

Per gli altri presidi dell’Asst Lariana, la situazione complessiva evidenzia solo alcune modifiche all’attività ordinaria.

Al Sant’Antonio Abate di Cantù la Chirurgia Multidisciplinare potrà contare da questa settimana e fino al 28 agosto su 6 posti letto in meno rispetto ai 27 normalmente operativi.

Sospensione per gli interventi in regime di Week Surgery e Day Surgery (in totale 19 posti letto + 4 di Procreazione Medicalmente Assistita) dal 25 luglio al 2 settembre. Anche in questo caso, si tratta di una contrazione dell’attività chirurgica programmata.

I posti letto per i subacuti, in totale 16, saranno 6 fino al 28 agosto e 8 fino al 18 settembre.

Le attività di tutti gli altri reparti – Rianimazione, Medicina, Pediatria, Psichiatria – non subiranno alcuna variazione.

Per il presidio “Felice Villa” di Mariano Comense è stata stabilita una riduzione di posti letto per l’Hospice-U.O. di Cure Palliative dal 18 luglio al 21 agosto, che da 10 letti scende a 6, per la Riabilitazione Specialistica 1 (neuro-motoria), che utilizzerà 24 posti letto dei 27 normalmente attivi dall’8 agosto al 4 settembre.

La Dialisi

C’è da segnalare che la Dialisi dell’Asst Lariana non va mai in vacanza, anzi ospita spesso pazienti italiani e stranieri che scelgono il lago di Como per le loro ferie. Durante tutto l’anno i centri aziendali ricevono una media di 2-3 pazienti vacanzieri al mese.

I numeri di telefono da contattare per informazioni e per riservare i posti sono: 031-5859966, 031-5859526, 031-5859515, fax   031-5859868.

Anche i pazienti in cura presso l’Azienda Lariana chiedono di andare in vacanza e di fare dialisi in altri centri italiani e all’estero, naturalmente se compatibile con il loro stato di salute generale.