CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Paratie ancora bloccate:”Comune di Como in grave stato confusionale” foto

“In grave stato confusionale. Questa è la situazione del Comune di Como al termine del vertice di questa mattina in Regione Lombardia.  Palazzo Cernezzi, presente in Regione anche col sindaco Mario Lucini, non ha offerto garanzie sufficienti circa il nome della persona che doveva occupare il ruolo di Rup. In una logica di avvicinamento a questo incontro si era detto che per cercare di produrre effetti concreti e per sbloccare lo stallo della vicenda paratie, i primi due atti da realizzare erano: il Comune di Como si faceva carico del Rup e Regione Lombardia del direttore dei Lavori. Questo per chiudere la “partita in essere” e iniziare a ragionare ex novo su come lavorare da lì in avanti. Così non è stato. Con un’anticipazione da parte dei media, si era già appreso prima della riunione di stamattina che nessuno al Comune di Como voleva accettare questo ruolo di responsabilità, neppure “forzatamente”. Il quadro delineatosi in queste ore mi sembra più che sufficiente – al di là delle indagini che sta svolgendo la magistratura – per comprendere lo stato confusionale in cui si trova il Comune di Como. Al contrario, mi sembra invece che Regione Lombardia abbia dimostrato massima disponibilità per cercare di uscire da questa ingarbugliata situazione”. Così il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Dotti, dopo il vertice di oggi a Palazzo Lombardia.